Coppa Italia, Quarti Andata: Pistoia vince nella notte di Halloween, alla FMC serve un’impresa

Coppa Italia, Quarti Andata: Pistoia vince nella notte di Halloween, alla FMC serve un’impresa

Commenta per primo!

Il maltempo che ha colpito l’Italia nella notte di Halloween non ha risparmiato la Ciociaria: le avverse condizioni meteo hanno così impedito al Pala PonteGrande di riempirsi per la sfida di andata dei quarti di finale di Coppa Italia tra la neo-promossa FMC Ferentino e la corazzata Giorgio Tesi Group Pistoia. Il remake della prima giornata di campionato termina con un nuovo successo (73-82) della squadra di Moretti, che dimostra di essere superiore alla formazione laziale. Dopo un buon primo tempo, sempre condotto dai ragazzi di Gramenzi, i toscani hanno alzato l’intensità difensiva e tirando con percentuali straordinarie hanno ipotecato le Final4. Qualche speranza ancora per la truppa amaranto che dovra’ pero’ cercare la qualificazione in un campo ostico come il PalaCarrara.

 

Partenza subito buona per Ferentino: Hicks firma dall’arco lo 0-3, che rimarrà l’unico vantaggio pistoiese del primo tempo, Ekperigin e James sono protagonisti in attacco e sotto i tabelloni, al primo intervallo si va sul 19-13. I padroni di casa scappano in avvio di seconda frazione fino al +9, pur sprecando tanto in attacco; Graves trascina i suoi con 4 bombe su altrettanti tentativi e negli spogliatoi si rientra sul 41-41. La FMC gioca bene dopo la pausa, ma continua a sbagliare tanto, soprattutto in lunetta (10/18 a questo punto): con un parziale di 14-4, di cui e’ protagonista l’ex Veroli Cortese, i toscani ribaltano l’inerzia della gara; Pistoia vola sul +9 e all’ultimo riposo il tabellone indica 57-64. La Giorgio Tesi prende il largo in avvio di ultima frazione: Ferentino fatica in attacco, Hicks e compagni invece giocano una bella pallacanestro e le percentuali di tiro sono straordinarie (oltre il 57% alla fine). Gli ospiti arrivano fino al +17 prima di calare un po’ di intensità, Carrizo firma il 67-78 a 1’44” dalla sirena finale. Un tecnico a Toppo consente al capitano della FMC di riportare i suoi sotto la doppia cifra di vantaggio: il finale e’ 73-82.

FMC FERENTINO – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 73-82
FERENTINO: Guarino 5, El Amin 7, Tomassini 3, Parrillo ne, Righetti 5, James 17, Gurini 2, Basei ne, Perroni ne, Ekperigin 17, Pongetti 9, Carrizo 8. All. Gramenzi
PISTOIA: Grillini ne, Meini, Alibegovic 11, Toppo 4, Borra 2, Galanda 7, Hicks 14, Cortese 20, Saccaggi 5, Graves 19. All. Moretti

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy