Ferentino col vento in poppa stende Agrigento e aggancia le grandi

Ferentino col vento in poppa stende Agrigento e aggancia le grandi

La FMC Ferentino porta a casa un successo importante contro la Moncada Agrigento, grazie ad una grande prestazione collettiva dei ragazzi di coach Ansaloni

Commenta per primo!

Vittoria importantissima colta dalla FMC Ferentino contro una Moncada un po’ spenta dal punto di vista emotivo.  Gli ospiti si presentano a Ferentino senza il loro giocatore di riferimento per quanto riguarda le giocate di energia, Alessandro Piazza, fermato da un fastidio durante la settimana antecedente la sfida. Per la FMC si rivede Bulleri, fermo da tempo per uno stiramento.

La sfida inizia subito con le due squadre che si scambiano canestri a ripetizione, ma superata la metà del primo quarto, le difese si adattano al ritmo e e le due compagini si arrestano sul punteggio di 12-12. Ferentino però sembra più pronta e piazza un break di 11-2 si porta per la prima volta in vantaggio, costringendo coach Ciani a chiamare timeout sul punteggio di 23-14 per la squadra di casa. Uscite dal timeout, le squadre proseguono su questo equilibrio fino alla fine del primo quarto, col punteggio di 25-18. Da sottolineare l’ottimo quarto al tiro da fuori per la FMC, che ha realizzato tutti e cinque i tiri tentati dalla lunga distanza, costringendo la difesa ospite ad inseguire sempre i tiratori amaranto, lasciando l’area completamente libera per le penetrazioni e gli uno contro uno dal post basso.

Il secondo quarto inizia con Agrigento che si rifà sotto fino ad un possesso pieno di svantaggio, poi la FMC riallunga grazie ad uno strepitoso Carnovali, che con tre triple di fila tiene a distanza Agrigento. Gli ospiti però non sono secondi per caso e, grazie a Martin e a Saccaggi, accorciano fino al -1, sul 44-43 a sette secondi dalla fine. Poi Raspino pero, a fil di sirena, infila la tripla che porta i suoi a riposo sul 47-43 dopo venti minuti di gioco. Molto bene per la FMC il reparto tiratori, guidato da Carnovali e Raymond, autori di 9 e 8 punti rispettivamente, mentre per gli ospiti ottima la prestazione fino a questo punto della gara di Saccagi, autore di 15 punti, ben supportato da Kelvin Martin, autore di 11 punti. La differenza fino a questo momento l’ha fatta il tiro dalla lunga distanza, con la FMC molto brava a cercare e prendere tiri con spazio.

Tornate in campo dopo il riposo lungo, le squadre, per i primi minuti del terzo quarto, mantengono l’equilibrio che fino a quel momento aveva contrassegnato la gara. Al giro di boa del quarto però, la FMC cambia ritmo e rifila un 10-0 secco alla Moncada, che non riesce più a tornare sotto la doppia cifra di svantaggio. Ancora una volta è stato il tiro dalla lunga l’arma in più dei ragazzi di coach Ansaloni, che però sono stati altrettanto bravi nella metà campo difensiva, subendo solo 11 in tutto il quarto. Molto male gli uomini di coach Ciani, che sembrano aver tolto le mani dal manubrio della gara un po’ troppo presto, visto che c’è ancora un quarto da giocare. Dopo 5 minuti di ottimo livello la squadra di casa archivia il 3° quarto con il punteggio di 68-54

L’ultima frazione di gioco si apre come si era conclusa la precedente, con la FMC che conduce i giochi e la Moncada che cerca, senza troppa convinzione, di rientrare nella gara. I primi minuti del quarto lo dimostrano, visto che la FMC riesce a mantenere il proprio vantaggio sostanzialmente invariato. I padroni di casa controllano molto bene la gara e gli ospiti la mollano definitivamente, nonostante lo svantaggio non sia incolmabile. E’ lo stesso coach Ciani che se ne accorge e lascia in panchina per gli ultimi minuti i suoi migliori giocatori, accettando la sconfitta. Da segnalare il ritorno in campo di Saverio Mazzantini, fermo da inizio stagione per via di una frattura da stress ad un piede. Ferentino esce rafforzata da questa partita, consapevole di potersela giocare con tutte. Piccolo passo indietro per la Moncada, che però, come scritto in precedenza, non aveva Piazza a disposizione. Per la cronaca, il risultato finale è di 82-73

TABELLINI

FMC FERENTINO: Bulleri 5, Galuppi DNP, Gigli 6, Raspino 12, Benevelli 4, Mazzantini, Imbrò 7, Carnovali 14, Benvenuti 7, Bowers 11, Raymond 16

MONCADA AGRIGENTO: Martin 17, Vai 3, Evangelisti 9, Chiarastella 5, De Laurentiis 8, Saccaggi 19, Morciano, Visentin 2, Piazza DNP, Eatherton 10

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy