Il derby del Piemonte è di Biella. Bertram Tortona cade ancora in casa

Il derby del Piemonte è di Biella. Bertram Tortona cade ancora in casa

La Edilnord Biella sbanca il Pala ltrepò di Voghera domando una spenta Bertram Tortona. I Biellesi guidati da Sims, Harrell e Wheatle conducono dal secondo quarto per tutta la gara.

di Matteo Armana

Undicesima giornata del girone di andata della serie A2 – girone Ovest e la Bertram Tortona è alla ricerca della vittoria tra le mura amiche contro una agguerrita Edilnord Biella in quello che è il secondo derby piemontese dell’anno per Tortona. La squadra di coach Ramondino è a caccia della vittoria dopo un inizio di campionato alquanto sotto tono,  al punto di vista dei risultati sul campo.

Inizia la gara: Tortona schiera Tooyo, Alibegovic, Gergati, Ndoja e Knowles, mentre Billa parte con Harrell, Sims, Chiarastella, Wheatle e  Saccaggi. Primi due punti per gli ospiti ma Tortona impatta subito con Knowles. Sims porta i suoi sul 4 a 2 ma subito risponde Tuoyo dai 6.75 per il 5 a 4 Tortona. Tuoyo parte forte, come al solito, e porta Tortona sul 7 a 4. Ma in fase difensiva il lungo bianconero commette una ingenuità e regala due liberi a Biella che portano il risultato sul 7 a 6 per i padroni di casa, quando mancano 7 minuti al primo intervallo. le difese in questo inizio sono abbastanza morbide ed entrambe le squadre vanno a segno con regolarità, 13 a 12 per Tortona con 4.08 sul cronometro. Sul sorpasso 13 a 14 per Biella, coach Ramondino chiama time out per registrare le maglie difensive dei suoi. Esce Alibegovic entra Bizzard. ma al rientro in campo la suonata non cambia, le maglie difensive rimangono morbide per tutte  due le compagini e quando mancano due minuti al termine del primo quarto Tortona conduce 20 a 18. Il primo periodo si chiude in totale equilibrio tra le due squadre a quota 20.

Secondo periodo: Il secondo periodo inizia con Tortona che difende bene ma Biella tira fuori il coniglio dal cilindro con Wheatle da tre punti, seguito da un’altra bomba di Saccaggi che portano Biella avanti 23 a 26. Allungo di Biella che mette 12 punti in fila e crea il primo break della gara (23 a 32) quando mancano 6.22 all’intervallo. Tortona è un pò lenta ad entrare nei giochi mentre Biella, con Wheatle è implacabile e gli ospiti continuano a condurre di sette lunghezze. Biella conduce tutto il secondo periodo e quando mancano  trenta secondi all’intervallo il vantaggio dei ragazzi di coach Carrea è di 11 lunghezze. Il secondo periodo si chiude sul risultato di 32 a 43 per la Edilnord Biella al Pala Oltrepò.

Terzo periodo: Tortona dopo un buon primo quarto ha un pò mollato nel corso del secondo quarto ed il terzo periodo inizia con la Bertram che deve colmare un gap di 11 punti agli avversari. E’ proprio Biella che apre le marcature, ma subito Tortona risponde con Alibegovic (35 a 45). ma la fortuna non pare essere girata per Tortona che subisce la bomba di Chiarastella per il 35 a 48. Ma dall’altro lato Knowles penetra e si guadagna il fallo antisportivo da parte di Sims. Intanto lascia il campo Tuoyo dopo un colpo alla gamba che gli impone di lasciare la partita. Knowles prova la bomba per ridurre il gap, ma sbaglia d il risultato rimane sul +12 Biella. Il cronometro corre e quando mancano 5.40 da giocare Biella continua a condurre di 13 lunghezze (41 a 54), mentre Tortona sembra persa nei 28 metri di campo. Tanti errori in campo da parte di entrambe le squadre, ma Biella riesce comunque a portare il suo vantaggio a +15. Intanto ritorna in campo Tuoyo. Una fiammata di Viglianisi riporta Tortona a meno 12 ((44 a 56), ma Biella subito punisce la cattiva difesa della Bertram (46 a 59). Il terzo periodo si chiude con Biella al massino vantaggio (+17) sul 48 a 65.

Quarto periodo: Accademia di Biella, Tortona oggi proprio non c’è. Biella tocca  anche quota +19 e Tortona, con 7.38 da giocare sembra non avere le forze per poter cambiare le sorti della partita. Il cronometro corre, Tortona prova una reazione di nervi ma il punteggio rimane sul 54 a 71 per la Edilnord Biella. Ma Ndoja e Alibegovic provano, d’orgoglio a suonare la carica con 5 punti in fila, portando la Bertram a meno 12 punti quando mancano 5.50 da giocare. Harrell però si inventa una giocata in traffico e riporta Biella a +14. Ultimi minuti Tortona prova a buttarla sulla bagare ma Biella non si fa spaventare e tiene la Bertram a buona distanza di sicurezza. La gara finisce con Biella che sbanca il pala Oltrepò  con il punteggio finale di 73 a 85.

Bertram Tortona – Edilnord Biella: 73 – 85;

Il nostro MVP: Sims, letteralmente domina la gara

Bertram Tortona: Knowles 13, Spizzichini 3, Alibegovic 17, Tuoyo 7, Ndoja 11, Viglianisi 10, Blizzard 6, Gergati 6, Lusvarghi, Garri. All. Ramondino;

Edilnord Biella: Sims 26, Saccaggi 5, Chiarastella 7, Pollone, Wheatle 16, Harrell 20, Vildera 6, Massone 2, Savio, Bertetti, Nwokoye. All. Carrea

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy