Il testa a testa è di Siena, con Kyzlink ed Ebanks la Mens Sana sbanca Rieti

Il testa a testa è di Siena, con Kyzlink ed Ebanks la Mens Sana sbanca Rieti

Partita chiusa dall’ex Treviglio.

di La Redazione

Zeus Energy Group Rieti – Soundreef Siena 77-79 (19-22, 20-16, 13-19, 25-22)

Zeus Energy Group Rieti: Zaid Hearst 19 (5/11, 2/5), Juan marcos Casini 18 (4/5, 3/4), Claudio Tommasini 10 (1/7, 2/5), Angelo Gigli 8 (4/6, 0/0), Alberto Conti 7 (0/0, 1/1), Andrea La torre 6 (0/2, 2/4), Nicola Savoldelli 5 (1/1, 1/1), Giovanni Carenza 3 (0/2, 1/6), Leonardo Marini 1 (0/1, 0/0), Jamal Olasewere 0 (0/0, 0/2), Leonardo Berrettoni 0 (0/0, 0/0), Valerio maria Nacchia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 18 – Rimbalzi: 33 11 + 22 (Angelo Gigli 12) – Assist: 21 (Claudio Tommasini 7)

Soundreef Siena: Tomas Kyzlink 25 (7/9, 3/5), Devin maurice Ebanks 18 (6/10, 1/2), Daniele Sandri 12 (2/3, 1/5), Giovanni Vildera 11 (5/6, 0/0), Lorenzo Saccaggi 8 (1/7, 1/3), Marko Simonovic 2 (1/1, 0/0), Andrea Casella 2 (1/2, 0/1), Federico Lestini 1 (0/1, 0/0), Stefano Borsato 0 (0/2, 0/1), Janko Cepic 0 (0/0, 0/0), Edoardo Pannini 0 (0/0, 0/0), Niccolo Lurini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 24 – Rimbalzi: 27 9 + 18 (Devin maurice Ebanks 7) – Assist: 16 (Lorenzo Saccaggi 8)

Importantissima vittoria per la Soundreef Mens Sana che espugna il PalaSoujourner di Rieti con il punteggio di 77-79, al termine di una partita sul filo dell’equilibrio che si è decisa solo nel finale. È il canestro di Kyzlink a consegnare la vittoria ai biancoverdi contro una Npc, priva di Olasewere uscito a metà primo quarto per infortunio.

Botta e risposta tra le due formazioni che dopo 2′ e mezzo sono in parità (6-6). Kyzlink e Vildera portano avanti i biancoverdi, ma La Torre accorcia le distanze. Ebanks trova altri due punti per i suoi (9-12). Hearst impatta dall’arco, ma l’ex Lakers risponde (12-15 a metà quarto). Rieti trova sue triple e balza in vantaggio. Sandri e Kyzlink firmano un break di 7-0 che riporta avanti Siena (18-22 a 1’10”). Tommasini dalla lunetta fa 1/2 e il primo quarto si chiude sul 19-22 per la Soundreef.

Conti dalla lunetta apre il il secondo periodo di gioco, ma Ebanks risponde in contropiede. Tomassini trova la tripla del -1. Casella appoggia il 23-26 dopo 2′. Conti dalla lunetta fa 1/2, poi trova cinque punti con Casini che riporta Rieti a +3 (29-26). Ebanks trova un gioco da tre punti ed impatta sul 29-29 a metà quarto. Savoldelli realizza per il nuovo vantaggio casalingo. Vildera pareggia i conti, ma Gigli riporta avanti i suoi. Il numero 8 senese impatta ancora, poi Lestini dalla lunetta con 1/2 riporta in vantaggio la Soundreef (33-34 a 2’30”). Kyzlink in contropiede allunga sul +3. Gigli trova due punti facili e Tommasini in contropiede segna per il nuovo vantaggio di casa (37-36). Saccaggi piazza il canestro del +1 ma Hearst risponde e chiude la seconda frazione 39-38.

Regna l’equilibrio nel terzo quarto con le due squadre che a 5’20” sono di nuovo in parità (44-44). Conti trova la tripla dall’angolo e riporta avanti i suoi. Simonovic trova un gioco da tre punti ma non realizza l’aggiuntivo. Marini fa 1/2 dalla lunetta (48-46 a 3’40”). Kyzlink impatta ai liberi, poi Ebanks riporta avanti la Soundreef (+2). Casini pareggia i conti. Sandri fa il 100 per cento dalla linea della carità e poi appoggia per il 50-54 a 1′. Conti accorcia le distanze dalla lunetta. Saccaggi mette a segno un libero sui due per l’antisportivo fischiato a Hearst, poi Sandri dalla lunetta chiude il terzo quarto sul 52-57.

Hearst apre l’ultimo quarto con un gioco da tre punti. Ebanks appoggia al tabellone, ma Savoldelli trova la tripla del -1 (58-59 dopo 2′). Ebanks si prende un tecnico che consente a Rieti di pareggiare i conti. La Soundreef torna in vantaggio con Vildera, ma Casini trova la tripla dall’angolo per il nuovo vantaggio reatino (62-61 a 6’30”). Hearst trova un canestro facile da sotto. Il numero 8 senese trova un gioco da tre punti e impatta ancora (64-64 a 5’30”). Casini trova un’altra tripla. Ebanks risponde dall’angolo, ma Gigli segna da sotto. Saccaggi dalla lunetta fa 2/2 (69-68 a 4′). Hearst dalla lunetta non sbaglia e allunga a +3. La Soundreef costruisce un break ai liberi e impatta sul 71-71 a 2’40”. Hearst trova due punti dal cuore dell’area, ma Kyzlink replica dall’arco per il vantaggio di Siena. Casini controbatte e porta Rieti a +3 con due giocate (77-74 a 38″). La tripla di Kyzlink impatta il risultato sul 77-77. Rieti commette infrazione di 5 secondi sulla rimessa. Il ceco segna in back-door e chiude la partita. La Soundreef Mens Sana batte la Zeus Energy Group con il punteggio di 77-79.

FONTE: Uff. Stampa Mens Sana Basket 1871

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy