Junior Casale: 1 a 0 ci si rivede sabato

Junior Casale: 1 a 0 ci si rivede sabato

Commenta per primo!

La temperatura è alle stelle ma la squadra dimostra fin da subito di ricambiare favorevolmente il calore del pubblico, Hickman, Fantoni e Malaventura segnano i primi 7 punti rossoblu.

Barcellona c’è e non si abbatte sotto i colpi dei piemontesi, risponde bene realizzando dal pitturato ma sbaglia molte triple con i giocatori in ritmo, triple sbagliate su cui Fantoni e Taylor non lasciano scampo a rimbalzo (rispettivamente 10 e 11 i rimbalzi a fine partita).

Wise e Hicks ancora non ingranano (6/20 dal campo per il panamense a fine partita) e il primo quarto si chiude sul 17 – 11 per i piemontesi.

Nel secondo quarto sale in cattedra Stefano Gentile, che sostituisce al meglio il possibile MVP della stagione Ricky Hickman (4 falli per lui oggi), mentre Donnell Taylor dopo un primo periodo un po’ in ombra, va a spezzare la partita sul più +15 di metà gara grazie a buoni tiri in transizione, penetrazioni coraggiose e 4 assist per i compagni. 39 – 24 a metà partita, grazie anche alla tripla sulla sirena di Gentile che manda il pubblico di casa alla pausa lunga con il sorriso sulle labbra.

La seconda parte di gara è tutta un’altra storia, Hicks e Wise fin’ora in ombra cominciano a far girare gli ingranaggi progettati da coach Pancotto, e la Fastweb, con pochi falli commessi fino a metà partita, si ritroverà con Nnamaka e Hickman in panchina con 3 e 4 falli, e Barcellona già al bonus dopo 4 minuti.

Il largo vantaggio piemontese è praticamente annullato e Barcellona arriva anche fino al -3 prima di riessere cacciata indietro dalla tripla di Giancarlo Ferrero.

Mocavero chiude presto la sua partita 5 falli in 15 minuti passati sul parquet, non ne risente Barcellona che chiude il terzo periodo sotto di 5 punti, 56 a 51.

Achara fin’ora in ombra mette a segno i 2 liberi (suoi unici punti della partita) che aumentano le speranze di Barcellona di poter fare risultato a Casale. Ma torna in campo Ricky Hickman e i fuochi Barcellonesi vanno spegnendosi su una delle sue solite triple da 8 metri e su una penetrazione funambolica. Wise dimostra di essersi ambientato alla grande al campionato italiano di Legadue e con le sue triple il PalaFerraris deve continuare a rimandare l’urlo di liberazione. Ma a pensarci saranno Giancarlo Ferrero e Matteo Malaventura, che con i tiri che fanno più male vanno a chiudere una gara 1 emozionante, che sembrava già chiusa dopo 20 minuti ma che invece ha avuto la conferma della vittoria piemontese a solo 1 minuto dalla fine.

L’ex Ghiacci non brilla, 5 punti a fine partita ma anche fuori con 5 falli dopo 26 minuti passati sul campo.

Arrivederci a sabato per Gara 2 ancora in Piemonte, ancora al PalaFerraris, ancora alle 20:45.

Il Boxscore della partita:

FASTWEB CASALE – SIGMA BARCELLONA 84-78

(17-11; 39-24; 56-51)

FASTWEB CASALE: Malaventura 13 (1/2 da 3), Gentile 9 (2/4), Hickman 19 (6/8), Nnamaka 4, Pierich 2, Taylor 16 (11rim+4 assist), Masciadri ne, Chiotti 3, Fantoni 10 (4/6 + 10 rim), Ferrero 8 (3/4). All.: Crespi

SIGMA BARCELLONA: Coppolino ne, Wise 27 (9/12 + 3 assist), Hicks 17, Bucci 11 (4/5 da 2), Mocavero 8, Bonessio, Ghiacci 5, Da Ros 4 (2/3 da 2), Achara 2 (5 rim), Cardinali 3, Sorrentino 1. All.: Pancotto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy