La Bertram Tortona batte Latina e festeggia la Pasqua in anticipo

La Bertram Tortona batte Latina e festeggia la Pasqua in anticipo

La Bertram Tortona trascinata dal capitano Luca Garri e dalle scelte difensive, vincenti, di coach Pansa, batte la Benacquista Latina nell’anticipo pasquale di serie A2 e consolida la sua posizione in classifica

di Matteo Armana

Venerd’ Santo e la Bertram Tortona gioca il secondo turno consecutivo in casa contro al ostica Benacquista Latina. Tortona arriva da due stop consecutivi, di cui l’ultimo in casa contro Biella, mentre Latina arriva da una striscia positiva di tre vittorie consecutive.

Inizio gara: Tortona parte con Spanghero, Sorokas, Alibegovic, Garri e Johnson, mentre la Benacquista schiera Tavernelli, Saccaggi, Hairston, Ranuzzi e Raimond. Apre le marcature Latina con un gran post basso di Hairston al quale prontamente risponde il capitano, Luca Garri, 2 pari dopo due possessi. Con 7.55 da giocate la Betram conduce 5 a 4. Il pistolero Johnson sigla il primo allungo bianconero con due triple che portano i padroni di casa sull’8 a 5. Ma subito Latina risponde ed è 8 a 7 per i ragazzi di Pansa. Ma Johnson continua la sua serie, sigla il suo ottavo punto consecutivo, su 13 della squadra, e permette un allungo a quota +5 (13 a 8) per i leoni di Tortona. Il rpimo cambio è per Latina, entra Saccaggi, quando il punteggio è fermo sul 15 a 10 per i padroni di casa. Ma la Benacquista fa un mini brek fi cinque punti ed impatta il risultato a quota 15 quando mancano 2.40 da giocare. Ma Tortona non cede il passo, Garri prima e Alibegovic poi, si caricano i compagni sulle spalle e volano sul 24 a 17, sfruttando alcune leggerezze offensive di Latina e subito punendola in attacco. Il periodo si chiude con Tortona avanti di dieci lunghezze (27 a 17), grazie ad un Alibegovic ispiratissimo in chiusura di primo quarto.

Secondo Quarto: Latina tenta di alzare la pressione difensiva, ma è Gergati a siglare il +12 per i padroni di casa, gelando l’offensiva ospite. I ragazzi di Gramenzi non trovano buchi nelle maglie della difesa bianconera e non riescono, così, a staccarsi da quota 17 punti. Quando sono trascorsi due minuti di gioco il punteggio è sul 29 a 17 per la Bertram. Tortona sceglie di cambiare sistematicamente sul pick and roll con Raimond, accetta il miss match, scelta che fino a questo punto paga, l’attacco di Latina sembra non trovare la via del canestro e i ragazzi di Pansa mantengono il vantaggio di +11 (31 a 20) quando mancano sei minuti all’intervallo. La Benacquista tenta una timida reazione, ma le bombe Tortonesi affondano la barca di Raimond e compagni. Quando mancano tre minuti all’intervallo Tortona è a quota 45, mentre Latina a 27. La difesa di Latina è annientata dalla offensiva bianconera e Gramenzi chiama time out. Il secondo tempo si chiude con Tortona sempre in vantaggio (49 a 33), ma sempre guardinga ed attenta alla controffensiva di Latina che, malgrado la difesa deficitaria, è aversario sempre temibile sul lato offensivo del campo.

Terzo Periodo: Pansa si affida al quintetto iniziale ma i prmi due punti sono per Hairston dai cinque metri, 49 a 37 per i padroni di casa. Molti errori iniziali dovuti ad un inizio molto intenso difensivamente da parte di entrambe le compagini ma Tortona mantiene le 12 lunghezze di scarto sui laziali. Gli ospiti mettono intensità ma in attacco le polveri rimangono umide e non sfruttano i buoni tiri aperti che Raymond regala ai compagni dallo scarico dal post basso e Tortona, così, mantiene una distanza di sicurezza mentre il cronometro scorre. Tortona però è impietosa, punisce ogni errore della Benacquista ed allunga rispetto agli ospiti, segnado, quando amncano 3.29 da giocare, il massimo vantaggio 61 a 53. Mantenere il vantaggio è però sempre difficile, Tortona si rilassa qualche azione e Latina sfrutta la sua nota pericolosità offensiva per rientrare un  in gara e si riporta a meno 9 lunghezze, 61 a 53, quando mancano 1.37 da giocare. Nel finale Latina si riavvicina e chiude il terzo periodo a meno 7 punti da Tortona.

Quarto Periodo: Tortona entra con la detrminazione giusta, pronta a respingere le offensive eospiti e portare a casa la Colomba Pasquale. I primi due minuti di gioco sono praticamente a retine inviolate fino a quanto è Tortona a sbloccare il risultato e si porta sul 65 a 56. Coach Pansa da qualche minuto di respiro a Garri e gioca la carta Quaglia. Latina in attacco è un pò offuscata e Tortona gioca bene e con pazienza per cercare di consolidare il proprio vantaggio. Tortona tiene bottae quando mancano cinque minuti al termine conduce 69 a 60. Ma Latina si affida a Raymond che fa a sportellate sotto canestro e, di esperienza e fisico, permette ai sui di avvicinarsi a Tortonasul 71 a 64.  Rientra Hairston mentre Latina si riporta a meno 5 punti quando mancano 2 minuti da giocare. Il basket fa a volte strani scherzi, Tavernelli si vede sputare fuori dal ferro il pallone del meno tre punti e dall’altra parte Sorokas spegne le velleità di vittoria della Benacquista con la bomba che riporta la Bertram a otto punti di vantaggio (74 a 66) quando mancano 1.41 da giocare. Tortona vince la partita davanti ai suoi tifosi e consolida la sua posizione in classifica. Bertarm Totona 78 – Benacquista Latina 71.

Il Nostro MVP: Il capitano Luca Garri

Bertram Tortona: Stefanelli 3, Cremaschi, Alibegovic 11, Sorokas 19, Radonjic , Quaglia 6, Garri 16, Gergati 4, Johnson 15, Pilati, Spanghero 2. All. Pansa

Benaacquista Latina: Hairston 18, Tavernelli 7, Ranuzzi 2, Saccaggi 8, Allodi 5, Pastore 7, Di Ianni, Ambrosin, Raymond 24, Cavallo. All. Gramenzi

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy