L’anticipo sorride alla Novipiù, vittoria contro l’Assigeco

L’anticipo sorride alla Novipiù, vittoria contro l’Assigeco

Commenta per primo!

Quella della Novipiù è stata una partita controllata dall’inizio alla fine. Quaranta minuti di difesa energica e attacco con idee molto chiare. Nell’ultima trasferta stagionale i ragazzi di coach Ramondino proseguono i miglioramenti fatti registrare la settimana scorsa contro Ferentino.

I primi minuti del primo quarto sono di studio tra le due squadre. L’Assigeco vuole contenere i terminali offensivi dei piemontesi per poi ripartire con l’atletismo e la poliedricità di Saint-Roos. Fin da subito la difesa pensata da Ramondino funziona e ha come protagonisti Martinoni e Fall. I due lunghi spadroneggiano nel pitturato, anche in attacco, anche a causa della scarsa mobilità dei pari ruolo di Zanchi. Aka Fall fa registrare il suo record di punti nel primo tempo, volando cinque volte con le mani sopra al ferro.

La reazione dei lombardi non c’è e la Novipiù accelera ulteriormente. Il punteggio, già a metà secondo quarto, diventa proibitivo. Marshall e Blizzard trovano il ritmo dalla lunga distanza, e affondano i padroni di casa.

Il terzo quarto potrebbe essere quello della riscossa ma Casalpusterlengo ancora non da segni di vita. Martinoni e compagni toccano i venti punti di vantaggio. L’esperienza di Carrizo e di capitan Chiumenti non portano a risultati concreti. Amato e Tomassini si alternano in cabina di regia, mentre Samuels è bravo a leggere le idee offensive dei padroni di casa e a ripartire in contropiede. L’ultimo periodo sembrerebbe solo “garbage time” ma la mano chirurgica di Blizzard comincia a sbagliare qualche tiro, mentre dall’altra parte Saccaggi e Saint-Roos firmano un mini break interessante.

Casale Monferrato gioca con intelligenza e, anche se sbaglia le conclusioni, riesce sempre a giocarsi tutti i 24 secondi. Il parziale fra le squadre si riduce sino al meno 11, ma la giocata di Martinoni, che segna e subisce il fallo, chiude di fatto i conti. Una vittoria importante per rimanere davanti ai cugini biellesi, e soprattutto per sperare in quel quarto posto che permetterebbe ai monferrini di evitare il primo turno playoff.

ASSIGECO CASALPUSTERLENGO – NOVIPIU’ CASALE 51-65 (13-22, 25-39, 37-54)

ASSIGECO CASALPUSTERLENGO: Saccaggi 5, Poletti 4, Costa, Vencato 2, Chiumenti 9, Ricci 10, Young 2, Sant Roos 12, Maghet ne, Carrizo 7 All. Zanchi
NOVIPIU’ CASALE: E. Giovara ne, Amato 2, Tomassini 4, Natali 3, Blizzard 8, Cometti ne, Martinoni 16, Fall 14, F. Valentini ne, Samuels 10, Marshall 8 All. Ramondino

Fotogallery a cura di Stefania Monsini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy