L’Assigeco fa e disfa, poi vince a Ferentino col triplone: Sandri match-winner

L’Assigeco fa e disfa, poi vince a Ferentino col triplone: Sandri match-winner

Commenta per primo!

FMC FERENTINO – ASSIGECO CASALPUSTERLENGO 77-79

PARZIALI: 13-27; 34-46; 61-56

FERENTINO: Bulleri 5, Galuppi ne, Gigli 10, Raspino 11, Datuowei ne, Imbrò 8, Carnovali 6, Benvenuti 6, Bowers 14, Raymond 17. All.: Fucà.

CASALPUSTERLENGO:  Fultz 8, Jackson 26, Sandri 11, Austin 7, Poletti 21, Chiumenti ne, Vencato 6, Rossato, Donzelli, Bordato ne. All.: Finelli.

Due triple di Jackson aprono la gara: 0-6 dopo 1’30”, tripla di BJ Raymond e recupero amaranto, time-out Assigeco a 4′ dalla fine del primo quarto sul 9-15. Quattro punti consecutivi di Austin, risponde Bowers ma Poletti realizza col fallo (11-22 con 2’30” sul cronometro), Gigli schiaccia ma Jackson segna ancora dalla lunga e chiude al 10′ sul 13-27.

Triple di Austin e Bulleri per aprire il parziale, a bersaglio dalla lunga distanza anche Carnovali e Raspino, Ferentino torna a -10: 22-32 a 6′ dalla fine del secondo quarto, ancora i due amaranto a crivellare dall’arco per il -8 (29-37 a 3′ dall’intervallo), ma c’è il 2/2 di Poletti e la tripla allo scadere di Fultz, quindi Raymond risponde: 31-42 a 1’30” dalla fine del parziale. Ultimi scampoli, Raymond con il jumper va a segno, ma Jackson marca ancora da tre allo scadere, chiudendo la frazione sul 34-46.

Jackson ancora a segno da tre in apertura di ripresa, risponde subito BJ Raymond (37-49 a 7′ dalla fine del terzo quarto), quindi 2/2 ai liberi di Bowers e lay up di Raspino per un nuovo  -8 FMC . Sandri risponde subito con la tripla (41-52 al 24′), ma ecco la tripla da campione per Imbrò, che brucia la sirena dei 24″ e segna il nuovo -8, seguito da BJ Raymond in acrobazia, così Ferentino torna a -6 e Finelli chiede time-out con 4’20” sul cronometro. Ma non basta: prosegue il parzialone amaranto, Bowers va fino in fondo con il contropiede e il libero, quindi Imbrò firma la tripla del pareggio a quota 52. Quattro punti in fila di Jackson, Gigli risponde allo stesso modo per la nuova parità a quota 56 con 2’27” sul cronometro, è solo questione di tempo per il sorpasso ciociaro, ancora con Gigli che serve Raspino per il lay up del 58-56 a 2′ dalla fine del quarto. Anche Tommy Carnovali nel frattempo va a bersaglio, l’Assigeco deve chiedere time-out sul 60-56 FMC, un libero di Benvenuti fissa il 61-56 al 30′, break da urlo per gli amaranto (27-10).

Grande movimento di Benvenuti e eccellente difesa di squadra di Ferentino, che vola sul +7 in apertura di ultimo quarto, ma dopo il 2/2 di Poletti – a cui risponde Bulleri -,  Jackson colpisce, segue il tap-in di Poletti, quindi ancora un canestro dell’italo-americano con la tripla frontale: 65-65 a 5’47” dal termine. 2/2 dalla lunetta per Imbrò, Jackson sorpassa con un’altra tripla ma Raymond lo ripaga dalla lunga in transizione (70-68 al 37′), 2/2 di Gigli per il pareggio, ma Sandri ancora a bersaglio da dietro l’arco (72-75 a 1’28” dal termine), 1/2 ai liberi per Vencato, ma c’è il tap-in di Bowers per il -1, entrando nell’ultimo minuto. 2/2 di Gigli per il 76 pari, anche Bowers in lunetta a 18″ ma sbaglia il secondo, sugli sviluppi dell’ultimo possesso Poletti cattura il rimbalzo, e Jackson da marcatore diventa assist-man per Sandri: decisivo dall’arco l’ex Virtus per chiudere i conti. Finisce 77-79 al PonteGrande. Top scorer amaranto Raymond con 17 punti, per l’Assigeco 26 di Jackson e 21 di Poletti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy