Latina KO: Scafati ribalta la partita e vince al Palabianchini

Latina KO: Scafati ribalta la partita e vince al Palabianchini

Scafati, reduce da due vittorie, una contro la Leonis ed una contro Tortona, arriva al Palabianchini per conquistare la terza consecutiva. Latina domina la prima parte di gara raggiungendo anche un vantaggio +16 e mantenendolo per diversi minuti. La grinta e la resistenza indomita degli uomini di Lino Lardo, supportati dal solito tifo affettuoso e festante, in numerosa presenza sugli spalti del palazzetto di Via dei MIlle, guidano la Givova alla vittoria. Il prossimo impegno per Latina è previsto sabato 16 febbraio prossimo alle 19 contro la Zeus Rieti.

di Alessandra Ortenzi, @AlessAndrApple

La cronaca della gara tra Latina e Scafati

 

Il gioco duro e di contatto di Scafati mette in seria difficoltà Latina, soprattutto nell’area. Per riuscire a recuperare terreno, prendere le misure e avanzare verso il distacco, c’è bisogno delle triple di Fabi e Carlson che, a tre minuti dall’inizio della gara, fissano 8 a 5 il punteggio parziale del quarto. Il gioco Fabi/Carlson prosegue portando Latina in doppia cifra e, grazie agli errori di Scafati, recuperano possessi importanti con il prezioso aiuto di Allodi. A metà del quarto il punteggio è di 12 a 8 con Scafati che, in un primo momento, regala possessi ai padroni di casa, poi recupera la lucidità e non molla la presa: Thomas, a 3 minuti dalla fine del quarto, impatta 14. E’ il gioco di 2+1, quasi perfetto, di Patrick Baldassarre, su assist di Capitan Tavernelli, a cui segue un grossolano errore di Ammannato dalla lunetta, che apre la strada al massimo vantaggio a firma di Fabi: la sua tripla sigla il 22 a 15 quando mancano 55 secondi alla fine. I due punti di Ammannato sulla sirena chiudono il quarto 23 a 17 per Latina.

 

Latina non si fa intimidire dalle mani sempre addosso dei campani: Baldassarre e Allodi lottano in attacco e vanno a segno. Sul timeout Scafati, a quasi due minuti di gioco, il punteggio è 27 a 19. Latina recupera i possessi da terra: la palla scivola dalle mani degli ospiti e Latina le trasforma in punti importanti: due triple, quella dei soliti Fabi e Carlson, mettono il turbo ai nerazzurri. Sul secondo timeout di coach Lardo, il vantaggio è +14 (33 a 19) in soli 3 minuti di ripresa del tempo. Le squadre proseguono tenendo un sostanziale equilibrio fino alle due evoluzioni di Valerio Cucci che sfrutta le debolezze di Scafati e recupera 5 punti portando la squadra di casa a +16 (41 a 25) con più di 4 minuti all’intervallo lungo. Latina aggredisce la partita con il 61% al tiro contro il 32% di Scafati. Thomas è autore del colpo di coda con la tripla del 42 a 30 ma immediatamente, sul ribaltamento, regala un gioco di 2+1 a Jovovic che mette a segno e firma il 45 a 30 e si ripete immediatamente nel possesso successivo: il giovane 1999 segna 6 punti importanti per tutta la squadra oltre che per la sua presenza nella gara di oggi. Il quarto si chiude con la bomba di Romeo, 50 a 39.

 

Scafati rientra in campo con un piglio deciso e recupera lo svantaggio della prima parte di gara: in due minuti e mezzo, sul timeout chiamato da Gramenzi, un mini parziale di 10 a 5 per i campani, mette in seria difficoltà Tavernelli ed i suoi (54 a 49). Scafati si fa pericolosa con la bomba di Rossato che avvicina -2 Scafati a Latina. Ammannato strappa dalle mani la palla a Carlson e sorprende i pontini registrando un gioco che lo porta in lunetta a realizzare i due punti del pareggio 54, quando mancano 6 minuti alla fine del terzo tempo. Dopo i due punti di Cucci dalla lunetta, Latina gioca per recuperare. La tripla di Baldassarre, che precede il timeout Scafati, fissa il punteggio a 59 a 54 con 4 minuti e 36 da giocare. Tavernelli si spende per i compagni, Cucci realizza ancora e Goodwin fa un errore grossolano in attacco: Latina c’è con il 62 a 54 a 3 minuti dalla fine. Inesorabile Rossato mette a segno 5 punti che rimescolano le sorti di questo terzo tempo (64 a 62). Dopo una rocambolesca azione, Tavernelli viene gravato di un fallo tecnico ma Scafati non riesce ad approfittare in pieno. Latina resta a galla 68 a 67.

 

L’ultima parte di gara ha una posta in gioco così alta da indurre le squadre a mettere in campo le ultime forze, condite alla fatica di una partita giocata sempre in velocità. Per quanto Latina si impegni a mettere distanza con gli ospiti, Scafati non molla la presa e aggredisce ogni spazio a disposizione per realizzare punti su punti. Nonostante la forte presenza a rimbalzo, sia in attacco che in difesa, Latina nulla può contro la palla persa di Carlson che manda a schiacciare Goodwin: Scafati è in vantaggio 75 a 77 a 4 minuti di gioco. La strada si fa contorta. Gramenzi chiama il timeout sul 76 a 81 in un momento in cui la squadra di casa sta subendo troppo la pressione di Scafati. L’uomo chiave dei campani è Goodwin che in questo parziale ha dominato e segnato i 6 punti che sono quelli che Latina non riesce a recuperare. Latina si spende e lotta ma non finalizza. I due punti di Baldassarre a 100 secondi dalla fine non bastano ancora (82 a 85). Il fallo tecnico alla panchina di Scafati precede l’85 a 86 del libero di Fabi. Sul ribaltamento Baldassarre manda Contento in lunetta che segna 1 su 2. Siamo agli sgoccioli del tempo e Latina è a -2 (85 a 87). La tripla di Contento, a 12 secondi dalla fine, toglie le speranze a Latina che butta via una partita dominata per metà del tempo. Latina molla la presa. Scafati vince al Palabianchini 87 a 92.

(foto di Fabrizio Di Falco)

 

 

Latina Basket vs Givova Scafati: 87 a 92

 

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence 5, Carlson 14, Hajrovic NE, Tavernelli 5, Cassese 5, Fabi 12, Baldassarre 16, Allodi 6, Cucci 18, Jovovic 6, Ambrosin NE, Cavallo NE. Coach Franco Gramenzi, Assistant Coach Giuseppe Di Manno

Givova Scafati: Goodwine Shaquille 10, Passera, Romeo 11, Contento 15, Ammannato 12, Pavicevic 2, Rossato 17, Solazzi NE, Thomas 19, Tavernari 6. Coach Lino Lardo, Assistant Coach Luise Sergio.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy