Le Gamberi Foods, il cuore Bianco-Rosso è immenso anche contro la Leonessa

Le Gamberi Foods, il cuore Bianco-Rosso è immenso anche contro la Leonessa

Commenta per primo!

FORLI’ – Vittoria strameritata di Forlì contro la quarta forza del campionato, che è scesa in Romagna per continuare la sua corsa verso la conferma di un posto sicuro fra le migliori della Legadue, ed ha incontrato sul suo cammino forse la squadra che quest’oggi sta meglio sia mentalmente in primis che fisicamente, nonostante in settimana alcuni acciacchi avessero fermato componenti importanti del roster.

Partita bellissima davanti ad un pubblico stupendo che ha gremito il palazzo per sostenere i beniamini di casa che hanno dato il cuore per loro e per consolidare un posto fra le migliori della Legadue.

Entrambe le compagini potevano portare a casa i 2pt a disposizione ma la fortuna e la voglia di Soloperto&C. ha prevalso sul tasso tecnico degli avversari che escono fra gli applausi del Palacredito di Romagna.

Ora non resta che attendere il prossimo derby da giocare a Bologna per confermare quanto di buono si è visto quest’oggi in questa partita tutto cuore bianco-rosso.

 

Primo Quarto: Partita piacevole disputata da entrambe le compagini, Forlì sembra più precisa da tutte le parti del campo e con la coppia Spencer/Roderick non perdona la difesa ospite che, dal pitturato domina sotto canestro con “super” Brkic  e Fernandez che da 3pt non perdona ogni qualvolta ha la possibilità di punire i padroni di casa.

Secondo Quarto: Bello, con un Roderick “marziano”, quando inventa qualcosa produce efficacemente punti pesanti, Brescia tenta di rimane agganciata al treno Le Gamberi Foods ma Tessitori, Borsato e Musso quest’oggi sono molto precisi ed infiammano la folla del palazzo, Forlì avanti anche +10pt ma il calo psico-fisico tipico è in atto, Brescia recupera il gap con i soliti Loschi e Jenkins tanto da rimanere agganciati al treno e concludere il primo tempo di gioco con soli 4pt di scarto che lasciano la partita aperta fino alla fine.

Terzo Quarto : infuocato in campo e sugli spalti Barlos, fa izzare il pubblico e Roderick che gli infila due bombe da tre in faccia, ma Brescia è stata più squadra di Forlì e recupera il gap che permette di giocare l’ultimo quarto a viso aperto davanti ad un clima caldissimo.

Quarto Quarto : Giocato alla pari a viso aperto, una delle più belle partite giocate al palacredito di Romagna, Jenkins prova invano di tenere la propria squadra in avanti ma i “soldatini” Borsato e Musso e l’immenso Natali tengono in corsa i padroni di casa fino a pochi secondi dal termine dove a volte la fortuna ti è amica, Jenkins sbaglia il tiro del possibile chiusura del match e Natali riporta la parità con una tripla che fa sobbalzare i presenti, per il vantaggio che viene consolidato dopo che Barlos sbaglia dalla lunetta 1 dei 2 tiri liberi a disposizione. Il resto lo fa la difesa solida di Forlì targata Sandro Dell’Agnello che tengono a distanza Jenkins da canestro e lo lasciano per la bomba allo scadere disturbata da Musso eNatali intramontabili, palla sul ferro e Tessitori recupera il rimbalzo del finale.  

MVP Basket Inside: Stefano Borsato – 17pt Le Gamberi Foods

Starting Five Le Gamberi Foods : Musso, Roderick, Tessitori, Natali, Spencer

Starting Five Centrale del Latte: Brkic, Barlos, Fernandez, Jenkins, Loschi

 

TABELLINO

1°Quarto

Pronti via e palla a Brescia che la controlla sotto la regia di Fernandez , la trama passa da Brkic primi due punti di giornata dopo uno scontro fortuito con Tessitori che prova a rubargli palla, sul ribaltamento Natali non perdona i bresciani da 3 per i primi punti targati Le Gamberi Foods.

Partita piacevole sotto una bella cornice di pubblico che non fa mancare il proprio sostegno hai bianco-rossi targati “Sandrokan” Dell’Agnello.

Brikic è carico, sembra imprendibile quest’ogi dal giovane Tessitori il quale di fa superare in lenetta difensiva e commettendo fallo gli permette di chiudere anche dalla lunetta per il 03-05 Brescia.

Spencer in transizione dopo un’invenzione fulminea di Roderick realizza i primi due punti di giornata e scalda il palazzetto romagnolo bello pieno e infuocato come al solito.

TRod ha preso polso nella partita, l’Usa targato FO non perdona e in meno di 1’00” realizza il +3 Forlì.

Jenkins scalda la mano e realizza facile da 3 dopo una dormita colossale della difesa di casa, Spencer non ci sta e su transizione corale non perdona con la tripla del 5° punto personale di giornata. Parziale 14-14

Soloperto per Tessitori, Dell’Agnello mette peso in marcatura a Brkic, ma il lungo di Brescia non sembra intimorito infatti padroneggia dal pitturato. Parziale 18-18

Musso non perdona da 3 per il 21-18 dopo una difesa solida di Soloperto che ha rimbalzo sovrasta il lungo Brkic, entra Borsato per Roderick e timbra subito la prima tripla di giornata ma Brescia non ci sta con Fernandez che dai 6.75 non perdona una difesa poco solida di Forlì.

Parziale: 24 – 23

 

2°Quarto

Forlì in avanti, schiaccia la difesa ospite sottocanestro ma la trama non produce risultati eccellenti, regia di Roderick che confeziona per Borsato un’assist al bacio che il capitano finalizza come deve, seconda tripla e secondo bonus di giornata, avanti Forlì 27-23.

Borsato “super” quest’oggi, entrata che costringe i lunghi ospiti a far fallo e dalla lunetta non perdona con 2/2 per il momentaneo 29-23.

Barlos riporta la calma per Brescia, si beve Basile in difesa e realizza in post-basso, Brescia  nonostante sia sotto non demorde e produce gioco da mettere in difficoltà la difesa di casa con il solito Fernandez e Jenkins.

Partita piacevole disputata a viso aperto da entrambe le squadre, il Palacredito di Romagna e i tifosi ospiti gradiscono lo scontro senza timore alcuno.

Stoppata incredibile di Tessitori su Jenkins e sul ribaltamento lo stesso Tessitori costringe al fallo Cuccarolo, dalla rimessa Borsato realizza il 10° personale e il 33-25 targato Forlì.

Stojkov per Fernandez ma, la mossa non sembra portare frutti anzi, il gioco di Brescia cala di intensità, Roderick lo capisce e gioca duro su Jenkins, palla rubata e 35° punto per Forlì. Parziale 35-25 Forlì.

Simeoli vince una situazione sotto tabellone ma perde palla clamorosamente da permetere a Loschi di punirlo e sul fallo commesso dallo stesso Simeoli si prende anche il punto dal tiro libero. Parziale 35-28

Coppia Spencer/Tessitori, schiacciata del lungo con difesa di Brescia immobile, trama in transizione di Brescia fermata da Musso che in contropiede punisce gli ospiti.Parziale 41-34.

Borsato inventa e Musso punisce con la sua arma migliore, la “Bomba” da 3pt, Forlì conduce 41-38, Brescia non demorde e Fernandez parte a tutta forza, in entrata punisce Le Gamberi Foods ferma sulle gambe per il 44-40.

Parziale Match: 44-40

 

(Half Time) – i migliori all’intervallo

Roderick: 14pt – Le Gamberi Foods Forlì

Brkic: 13pt – Centrale del Latte Brescia.

 

3°Quarto

Si riparte con palla a Forlì, Tessitori su assist di Roderick non perdona la difesa ospite ma Roderick ribadisce subito a canestro. Forlì sembra essere partita con il piglio giusto. Parziale 46-40

Jenkins si ricorda che è un’americano e la sua classe è cristallina, entrata di potenza a canestro, con cambio braccio su Tessitori e canestro.

Musso fa il “mastino napoletano” su Brkic, si attacca al lungo ospite, ruba palla e va a depositare a canestro nonostante Fernandez cerchi invano di disturbarlo nella conclusione. Parziale 53-45

Roderick si smarca magistralmente, Loschi lo perde di vista, l’americano si gioca l’uno contro uno con Brkic che non riesce a tenerlo a bada e subisce il 18°personale di TRod. Parziale 55-48

Jenkins è un cecchino punisce Forlì da ogni parte del campo quando ha la palla da trattare, difesa poco dura sull’americano, che punisce e realizza il 55-51.

Doppia bomba da 3pt di Roderick e tripla di Spencer palazzo infuocato, sembra di essere al San Paolo di Napoli, Forlì riparte per la sua marcia trionfale. Paziale 66-57

Barlos fischiatissimo realizza la tripla del momentaneo -3, la partita è apertissima in un palazzo infuocato.

Recupero di Brescia che sfrutta un fallo dubbio di Tessitori che permete a Brkic di andare sulla lunetta e siglare i due punto che avvicinano i lombardi alla squadra di “Sandrokan” Dell’Agnello.

Parziale Match: 66-65

 

4°Quarto: 

Jenkins riparte alla grande bomba da 2pt realizzata su difesa di Borsato, l’americo è il top player di Brescia quest’oggi ed è difficile fermarlo.

Cuccarolo commette un fallo di gioco a distanza su Tessitori che dalla lunetta non perdona per il 70-67 Forlì.

“Incollata” di Roderick su Barlos che nel recupero palla commette un antisportivo sempre sull’americano, è un duello di fisico e di parole quello fra i due contendenti in campo. TRod realizza entrambe le palle per il 26° personale e il 72-67 Forlì.

Fernandez per la parità Brescia non lascia nulla incompiuto ora è padrona del campo con Brkic che prima stoppa Musso e poi realizza in transizione per il sorpasso ospite 72-75.

Borsato in solitaria si beve con un cross-over Scanzi e realizza da 2pt per la parità momentanea 75-75, ma Jenkins è una spina nel fianco di Forlì, tecnica sopraffina e gran velocità costringono Natali a fare fallo e a metterlo in lunetta, non sbaglia il 75-74

Tripla di Loschi e difesa durissa dello stesso su Spencer, palla guadagnata per Breschia che rilancia Scanzi per l’appoggio facile facile a canestro. Brescia scappa sul 77-82 a 2’30” dal termine.

Natali è il cuore di Forlì ennesima tripla del  pareggio difesa durissima su Barlos e tripla di rilancio di capitan Borsato che fa sobbalzare il Palacredito di Romagna mai domo. Parziale 85-82

Barlos realizza solo 1 dei tiri liberi a sua disposizione per 85-83 ma Forlì non sfrutta il possesso palla a favore dove Natali prova un forzato da tre che non va ed ora la difesa deve provare a contenere Jenkins unico uomo pericoloso da 3pt.

Finale con Jenkins che prova da 3pt ma la palla si infrange sul ferro e Tessitori recupera il rimbalzo per il finale targato Le Gamberi Foods.

Risultato Finale del match: 85-83

Le Gamberi Foods Forlì: Musso 10, Borsato 17, Natali 11, Simeoli 2, Godoli n.e, Roderick 27, Tessitori 6, Spencer 12, Soloperto 0, Basile 0. Coach: Sandro Dell’Agnello

Centrale del Latte Brescia: Fernandez 10, Stojkov 0, Lombardi 0, Loschi 15, Jenkins22, Dalovic n.e,  Cuccarolo 0, Giddens n.e., Scanzi 1, Vinati n.e., Barlos 11, Brkic 24.Coach: Alberto Martelossi

VISUALIZZA LA GALLERY A CURA DI GENNY CANGINI

 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy