Legadue: Brescia e Trento fanno faville, ma il SanFilippo resta terra della Leonessa

Legadue: Brescia e Trento fanno faville, ma il SanFilippo resta terra della Leonessa

Commenta per primo!

Centrale del Latte Brescia – Bitumcalor Trento (18-19, 46-37, 63-58, 84-81)

Quintetti iniziali
Brescia: Fernandez, Jenkins, Giddens, Barlos, Brkic
Trento: Forray, Umeh, Elder, Dordei, Garri
Arbitri: Usi, Rossi, gagliardi

Vittoria sofferta per la Centrale del Latte Brescia contro una Bitumcalor Trento che non ci sta a fare la vittima sacrificale sull’altare che porta alle Serie A. La Leonessa pur giocando in modo poco fluido in attacco, complici l’ottima difesa dei trentini e i problemi di falli, riesce comunque a prevalere e ad aggiudicarsi gara 1 .Barlos tiene a galla i suoi nel primo quarto mentre Garri spadroneggia nel pitturato di Brescia, la Leonessa piazza la zampata nel secondo quarto, al rientro dalla pausa lunga gli uomini di coach Martelossi sono sempre avanti, ma Trento non molla e è sempre alle calcagna dei bresciani. Nel finale la tripla di Barlos e il 2/2 di Fernandez dalla lunetta mettono la parola fine sul primo atto di una sfida che è appena cominciata e si preannuncia incandescente! Appuntamento a Martedì ore 20:45 al Pala San Filippo per gara 2.

LA CRONACA 

È tutto pronto, inizia gara 1 del secondo turno di play off tra Brescia e Trento. In un Pala San Filippo stracolmi, 2550 spettatori tutti in blu, Luca Garri da una parte e Nikos Barlos dall’altra segnano con continuità ma, greco a parte, gli uomini in maglia bianco-blu faticano a trovare fluidità in attacco. Trento gioca meglio e grazie agli 8 punti di Michael Umeh la squadra di coach Buscaglia conduce di una lunghezza dopo i primi 10 minuti di gioco.

La zampata della Leonessa – Entrambe le squadre vanno a braccetto per i primi 3 minuti del quarto (25-25), poi Brescia infila due triple in un amen con Jenkins e Stojkov. David Brkic e Juan Fernandez allungano il parziale bianco-blu a 17-5. Brescia tenta la fuga, ma Luca Garri e BJ Elder riportano la Bitumcalor a -10 (44-34). Michael Umeh chiude un gioco da 3 punti e Trento è li a -7, ma ci pensa Juan Fernandez con il buzzer beater sulla sirena del quarto a riportare avanti i suoi 46 a 37.

Trento non molla, è sempre alle calcagna della Leonessa – Al rientro dalla pausa lunga Trento piazza subito un 5-0 di parziale con Garri e Elder, Brkic e Barlos rimandano al mittente il tentativo di rimonta con una tripla ciascuno, Dordei piazza altri tre punti, gli fa eco Michael Jenkins e la Centrale del è ancora a +10. Brkic spende presto il suo terzo fallo e va sedersi in panchina, entra Cuccarolo che non riesce a difendere sull’esperto Luca Garri e lo manda spesso in lunetta. Trento apre un parziale di 13 a 6 che riporta i ragazzi di coach Buscaglia a -3. Ultima azione del quarto e palla in mano a Juan Fernandez che sul pick and roll manda a schiacciare JR Giddens. Il San Filippo è una bolgia!

Trento si arrende solo alla fine e Brescia vince una gara sofferta  – L’ultima frazione di gara si apre con un dubbio fallo di sfondamento fischiato ai danni di Michael Jenkins e coach Martelossi è costretto a richiamare in panchina il suo miglior realizzatore fino a quel momento. Giddens realizza un gioco da 3 punti, Michael Umeh gli risponde con il tiro dalla lunga distanza e poi l’azione seguente viene graziato dagli arbitri in quanto che non rilevano l’infrazione di passi sul salto dell’americano che tra le proteste va ad appoggiare altri 2 punti. L’inerzia è dalla parte dei trentini e BJ Elder infila altri 2 punti e riporta Trento a -1, costringono al time out coach Martelossi. In uscita dal minuto di sospensione Loschi infila la sua unica tripla in serata, ma ancora Umeh trova il bersaglio dalla lunga distanza. Torna in campo Michael Jenkins e subito riporta i suoi a +3, Trento ha già esaurito il bonus a 4:21 dalla fine e Barlos fa 2/2 (73-68). Pascolo intercetta un passaggio a centro campo e vola ad inchiodare la schiacciata del -3. A 1 minuto dalla fine il punteggio è 80-75 in favore dei padroni di casa, ma Trento torna di nuovo a -1 con Forray e Dordei. Mancano 24 secondi alla fine, palla a Brescia, Fernandez sbaglia la tripla, ma JR Giddens conquista un rimbalzo di importanza vitale e appoggia comodo a canestro. Mancano 11 secondi,82-79, canestro veloce di Forray e fallo immediato di Trento e 2/2 di Juan Fernandez, 84-81. Mancano 4 secondi, Umeh trova un buon tiro da 3 ma lo sbaglia e il San Filippo esplode di gioia!

Tabellini 
Centrale del Latte Brescia: Fernandez 9, Stojkov 5, Lombardi 0, Loschi 3, Jenkins 16, Dalovic ne, Cuccarolo 5, Giddens 15, Scanzi 0, Vinati ne, Barlos 18, Brkic 13. All. Martelossi

Bitumcalor Trento: Umeh 19, Pascolo 2, Forray 4, Dordei, Basile 0, Gorreri ne, Garri 21, Zaharie ne, Elder 19, Conte 3, Spanghero 0. All. Buscaglia

MVP BasketInside: Nikos Barlos

Fotogallery a cura di Riccardo Cherubini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy