Legadue, Finale PlayOff Gara1 – Brescia spaventa, Pistoia non molla, 1-0 GTG

Legadue, Finale PlayOff Gara1 – Brescia spaventa, Pistoia non molla, 1-0 GTG

Primo match della serie finale non bello ma sicuramente combattutissimo. Partita a elastico, con Pistoia che prova l’allungo più volte senza che Brescia la lasci scappare. Si decide tutto nell’ultimo periodo dove Pistoia sembra aver finito la benzina, Brescia impatta e sorpassa. L’inerzia sembra in mano dei biancoblu ma i padroni di casa, risorgono nel finale grazie ad uno stratosferico Hicks (20) e ad una maggior freddezza dei palloni determinanti.

Palla a due. Partenza aggressiva di Pistoia che ringhia in difesa per poi castigare due volte con Toppo. Il secondo canestro evidenzia tutta la grinta di Pistoia, la schiacciata del capitano causa la frantumazione del tabellone. Dopo la pausa necessaria alla sostituzione del vetro a cui parteciperà anche il presidente operaio Maltinti, Brescia più pimpante. Fernandez infila sei punti consecutivi ma è pronta ed efficace la risposta di Graves (8-6). Dopo la metà del tempino, Pistoia prova l’allungo (break 7-0) ma è ancora una bomba del solito Fernandez che riavvicina la Leonessa. Gli ospiti nonostante una scarsa precisione al tiro (3/19) ed l’inferiorità al rimbalzo (solo 7 contro i 15 della GTG) riescono a rimenare in scia (17-12),

Secondo periodo. Si riparte con un tecnico a Martellossi per le reiterate proteste riguardanti i secondi finali del primo quarto. Rullo sbaglia pero entrambe i liberi, rimedia parzialmente Cortese infilando il + 7. Purtroppo per i toscani un anonimo Brkic si sveglia e trascina i suoi alla rimonta. Il break biancoblu è di 7-2 e la zone press ospite crea non pochi grattacapi ai ragazzi di Moretti. Hicks prova a svegliare i suoi (27-20) ma con due triple consecutive i bresciani tornano sotto. Negli ultimi minuti la GTG si affida alle mani dei suoi colored che non deludono le aspettative. Gli ultimi nove punti, tutti firmati Hicks-Graves, rendono vano le fiammate finali di Brkic (38-32)

Terzo periodo. Stesso spartito dei quarti precedenti: Pistoia prova a scappare, Brescia non la lascia sfuggire. La Centrale del Latte può contare su un colred e mezzo, visto il colpo alla mano ricevuto da Jenkins nel primo periodo, che lo constringerà a giocare con una vistosa fasciatura. Fayardo è il protagonista per Pistoia, lotta nelle due aree del campo guadagnando punti e rimbalzi (44-36). La leonessa prova a reagire con Giddens e Fernandez, mentre Brkic sembra tornato in stand by. La schiacciata prepotente di Hicks illude Pistoia di poter raggiungere la doppia cifra di vantaggio (48-39). Nel finale Gidden e Barlos dalla lunetta, riportano pericolosamente sotto Brescia (50-45)

Quarto periodo. Brescia cavalca l’entusiasmo, due liberi di Cuccarolo e la tripla di Giddens impattano il risultato (50-50). Pistoia ha perso lucidità, perde la via del canestro e molti palloni, limitando i danni solo grazie alla difesa. I bresciani però capiscono il momento di difficoltà e sorpassano per la prima volta nel match i padroni di casa grazie a Jenkins (52-50). Dopo quasi cinque minuti Pistoia è ancora a secco. La scossa arriva dal capitano biancorossoche da tre non si fa pregare e realizza il sorpasso. Pistoia prende fiducia, libero di Fayardo e canestro di Hicks (56-52), Brikic interrompe il break e con cinque punti consecutivi ribalta il punteggio (56-57). Brescia aggredisce con la zone press cosi indigesta a Pistoia nel primo tempo. Fayardo fa uno su due dalla lunetta riportando il parziale in pareggio, Brikc lo imita, continua il punto a punto (57-58). Meno di due minuti al temine, il punteggio si smuove solo dai liberi, Graves non è freddo come al solito e sbaglia entrambe i tentativi. Brescia non ne approfitta e sul ribaltamento di fronte il contropiede di Hicks è frenato da un antisportivo di Jenkins. Due su due di Hicks e nuovo sorpasso GTG che guadagna un altro fallo nel possesso extra. La mano dello spagnolo non trema (61-58), ma anche Fernandez è lucido e accorcia grazie ad una bella penetrazione (61-60). Pistoia non perde la calma e affida ad Hicks l’attacco decisivo. Il panamense è sublime nell’eludere la triplice marcatura dei bresciani e segnare il canestro decisivo (63-60) Undici secondi sul cronometro, ultimo possesso Brescia, Barlos prova l’entrata ma commette sfondamento. Brescia è costretta al fallo, Hicks piazza i liberi della staffa (65-60). Pistoia doma la Leonessa, una vittoria raggiunta con fatica e con il cuore, lo stesso mostrato dai tifosi nella coreografia pre-partita di questa sera.

GTG Pistoia – CDL Brescia: 65-60 (17-12, 21-20, 12-13, 15-15)

GTG Pistoia: Meini, Saccaggi 4, Cortese 7, Toppo 7, Borra, Galanda 3, Rullo, Graves 13, Grillini, Hicks 20, Fajardo 11

CDL Brescia: Fernandez 14, Stojkov 6, Lombardi , Loschi 1, Jenkins 3, Cuccarolo 2,Giddens 11, Scanzi, Barlos 4, Brkic 19

Fotogallery a cura di Marta Colombo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy