Legadue: Varese sconfigge Scafati

Legadue: Varese sconfigge Scafati

Commenta per primo!

La capolista sfida l’Harem Scafati priva degli infortunati Dickens e Nikagbatse, con Childress a mezzo servizio e senza Boscagin ceduto in settimana alla Trenkwalder Reggio Emilia. Nonostante le assenze la Cimberio passeggia per gran parte della partita con un solo momento di smarrimento a metà del quarto quarto e ritorna solitaria in vetta anche grazie alla Fileni Jesi che nel posticipo sconfigge la Vanoli Soresina. Settimana prossima Varese affronterà in casa la Umana Reyer Venezia.

PRIMO QUARTO. Parte meglio Varese anche con 9 punti di un rientrante Passera nella prima frazione di gara ai cui vanno aggiunti tre canestri dall’arco e qualche buona iniziativa dei lunghi biancorossi che fanno quello che vogliono contro la pochezza del reparto scafatese. I biancorossi alla sirena comandano per 27-23 sulla formazione campana.

SECONDO QUARTO. E’ ancora Varese a controllare la partita con un grande apporto dei piccoli, specie di Gergati e di Passera. Inoltre, mentre Scafati tira principalmente dall’arco, i lunghi varesini si dimostrano ancora superiori di quelli di Scafati. Varese a metà del secondo quarto comanda di 11 punti e il trend della gara non cambia, tanto che al termine del secondo quarto i padroni di casa sono in vantaggio per 54-48.

TERZO QUARTO. La Cimberio continua a macinare gioco e grazie ad una gran difesa riesce ad annullare l’attacco di Scafati costringendolo ad una serie di palle perse. I padroni di casa, grazie ad uno splendido Galanda, riescono a mettere 16 lunghezze di distanza tra le due squadre. Tuttavia Galanda esce per una botta e ritorna negli spogliatoi, mettendo in allarme il pubblico e lo staff biancorosso. Varese guida per 72-61 a 10’ dal termine.

QUARTO QUARTO. Galanda ritorna dagli spogliatoi con un vistoso tutore al ginocchio, ma è pronto per rientrare in campo. Mentre Scafati con un paio di bei canestri di Busca si riporta sul -4, Pillastrini inserisce Childress in pessime condizioni fisiche al posto di un Passera che, dopo i primi 15’, ha commesso soltanto errori. Lauwers con due triple consecutive ricaccia indietro Scafati e, di fatto, chiude la partita. Varese, con due liberi di Passera, raggiunge addirittura quota 100 e, col canestro di Cotani sulla sirena, riesce anche a portarsi in vantaggio negli scontri diretti. Vince la Cimberio per 102-92.

Cimberio Varese: Passera 14, Antonelli 2, Galanda 30, Genovese 8, Gergati 7, Martinoni 6, Cotani 8, Lauwers 22, Childress 5, Dickens n.e.
Harem Scafati: Cantone 4, Lenzly 16, Salvi 15, Busca 11, Guadagnola n.e., Santarossa 14, Ndoja 8, Davis 18, Matrone n.e., Eliantonio 6.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy