LNP A2 Citroen All Star Game 2016 – questo Allen è un vero Alien, ma è vittoria senza storia per l’IG Ovest

LNP A2 Citroen All Star Game 2016 – questo Allen è un vero Alien, ma è vittoria senza storia per l’IG Ovest

Commenta per primo!

Vince la IG A2 Ovest la gara dell’LNP A2 All Star Game 2016. La squadra allenata da Giovanni Perdichizzi ha battuto 118-96 i ragazzi della Novipiù guidata da coach Andrea Diana.

IG A2 OVEST – NOVIPIU’ A2 EST 118-96

IG A2 Ovest: Spissu (Tortona) 3, Udom (Siena) 7, Simmons (Scafati) 23, De Vico (Biella) 7, Martin (Agrigento) 26, Benvenuti (Ferentino) 7, La Torre (Biella) 4, Spizzichini (Scafati) 0, De Laurentiis (Agrigento) 12, Grande (Biella) 11, Fallucca (Barcellona) 16, Lupusor (Reggio Calabria) 2. All.: Perdichizzi.

Novipiù A2 Est: Allen (Roseto) 37, Lawson (Recanati) 20, Chillo (Treviglio) 3, Alibegovic (Brescia) 2, Bossi (Trieste) 9, Sabatini (Imola) 0, Marini (Roseto) 12, Totè (Brescia) 4, Candi (Bologna) 0, Pipitone (Trieste) 2, Tambone (Treviglio) 5, Maspero (Recanati) 2. All.: Diana.

Arbitri: Costa, Solfanelli, Bongiorni.

Parziali: 31-32, 24-16, 31-19, 32-29

Spettacolo fin dalle primissime battute della partita col PalaModigliani che apprezza e come le gesta dei 10 in campo. I primi punti vengono realizzati dalla Novipiù con Chillo da 3, al quale risponde subito Kelvin Martin che inaugura le schiacciate di giornata e porta la IG sul 4-3. Dopo il 4-6 di Allen, Jeremy Simmons, lungo di Scafati, mette dentro la sua prima schiacciata e permette ai suoi di pareggiare. A metà tempino il punteggio è già in doppia cifra sul 15-16 con Allen che fa impazzire la difesa della IG e Udom che sale in cattedra e permette ai suoi di rimanere incollati. Nella seconda metà del tempino, Lawson e Simmons si rispondono a suon di schiacciate che mandano il punteggio sul 21-22 quando mancano ancora 2′ all’intervallo. A 37″ dall’intervallo corto la schiacciata di De Vico permette alla Novipiù di portarsi sul +4 (massimo vantaggio fino a quel momento) con Lawson e Bozzi che accorciano subito e il temono si chiude sul 31-32.

Alla ripresa dopo la prima sessione della gara delle schiacciate, Allen segna i primi punti, poi Fallucca in sospensione porta i suoi in vantaggio 36-34. de Laurentiis schiaccia il 38-34 e poi, per non far mancare niente allo spettacolo, stoppa Marini. A metà tempino grazie a Fallucca e al play di Biella, Grande, la IG guadagna il vantaggio massimo di 9 lunghezze: 43-34. La IG allunga ancora fino al +12: 46-34, con Marini, Pipitone e Tambone che cercano di ricucire lo strappo portando la Novipiù a -7. Allen e Grande si chiamano e si rispondono da 3 e lo stesso Allen chiude la frazione  con una schiacciata che vale il 55-48.

Alla ripresa del gioco Lawson accorcia a -5, ma l’inerzia della partita continua a essere favorevole alla IG che a 8’30” dalla mezz’ora si porta in doppia cifra con il tiro in sospensione di Kelvin Martin. I due protagonisti della finale della gara delle schiacciate Simmons e Lawson colpiscono entrambi da 3 e sulla tripla di De Vico si arriva a metà tempo sul punteggio di 74-60. Allen e Lawson provano ancora a far rientrare i suoi, soprattutto il numero 25 che non perde il vizio della schiacciata: 74-64. Sul finale di tempo salgono in cattedra anche Lupusor (Reggio Calabria) e La Torre (Biella) che portano i bianchi della IG a +19 al 30′: 88-67.

Ultimo quarto dedicato, tanto per restare in tema con la giornata allo spettacolo. Allen è impressionate: regala assist a getto continuo e schiaccia come se fossimo ancora nella gara delle schiacciate. Simmons e Martin, in casa IG, fanno anche loro il buono e il cattivo tempo superando entrambi quota 20 punti. Il gap tra le due squadre sale presto oltre i 22 punti e a metà tempino un libero di De Laurentiis scrive il numero 100 sul tabellone del PalaModigliani. Nella seconda metà di tempo i 10 in campo pensano solo al pubblico e la gara si chiude col punteggio di 118 – 96 e con un alleyoop di Allen che acclamato da tutto il pubblico vince anche il premio di MVP dell’All Star Game 2016. Il suo tabellino è da favola: 37 punti 37 con 8/9 da 2, 7/8 da 3, 5 rimbalzi e 2 assist, il tutto in 28′ di utilizzo.

Fotogallery a cura di Daniele Lenzi e Roberto Liberi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy