Manca la lucidità al Palabianchini e Trapani conquista Latina!

Manca la lucidità al Palabianchini e Trapani conquista Latina!

Fa decisamente impressione vedere in campo una formazione come quella del Trapani abituata al pubblico del PalaIlio, nella raccolta modernità del Palazzetto di Latina, senza i Trapanesi Granata al seguito. Coach Ducarello nell’area tecnica degli ospiti, sembra quasi fuori dalla sua naturale veste autorevole. Ma non sarà così. In maniera silenziosa, con una costanza granitica, riuscirà a strappare una vittoria indispensabile, ricompensa dopo tante trasferte amare. Latina, pur non essendosi mai arresa, non riesce a difendere la sua casa e soccombe alla tensione ed alla poca lucidità

Latina Basket

La cronaca della gara

Un gioco decisamente dinamico quello messo in campo nel primo quarto di gara. Il primo possesso di Trapani termina con la realizzazione di Poletti su palla recuperata e questo è il trend della prima frazione che vede il numero 8 nerazzurro pronto a recuperare anche palle perse sul fondo ma non sempre trova i compagni nella situazione adatta a finalizzare. E’ un tempo giocato in rincorsa, con Trapani che prova a strappare sul finale grazie anche a due bombe messe a segno da Mays. Il contributo di Deshields al parziale è decisamente di sostanza a cominciare dall’assist che Arledge finalizza con una bella schiacciata ad inizio gara, per proseguire con azioni sia in attacco che in difesa che permettono a Latina di rimanere in partita. Nell’ultimo minuto realizza il primo tiro dai 6 e 75 della gara per Latina e serve la palla che consente a Poletti di sigillare il tempo sul 17 a 19.

Probabilmente il recupero dello strappo di Trapani su Latina, ad opera del lavoro certosino di DeShields, innervosisce gli ospiti. Ancor più nel momento in cui, dopo la bomba di Pastore ed i due punti su palla recuperata del solito DeShields, Latina si porta di nuovo in vantaggio sul 24 a 21 a soli due minuti dall’inizio del parziale. Trapani sembra recuperare terreno. I ragazzi di Coach Ducarello spingono sull’acceleratore ma DeShields non si smentisce e serve l’assist più spettacolare della serata: quello della schiacciata di Arledge sul 28 pari che fa tremare il PalaBianchini. Trapani reagisce. Un paio di errori in difesa (compreso il dubbioso fallo antisportivo elevato ad Andrea Pastore) sembrano fiaccare i ragazzi pontini. Scott Carleton sotto canestro si fa sempre più ingombrante sia per Arledge che per Poletti. Trapani si lancia al recupero. La tripla di Viglianisi sullo scadere chiude la frazione di gara 40 a 49.

I granata rientrano in campo con molta serenità e per due minuti non consentono a Latina di andare a canestro. Gli uomini di Gramenzi, con la stessa calma, riescono a gestire un parziale di 14 a 0 (54 a 53) con le due bombe di Arledge, i liberi di Poletti e Rullo tutte azioni pregevoli che guidano il recupero nerazzurro. Trapani, a tre minuti dal termine del tempo, finalmente, riesce a mettere a segno il primo canestro grazie a Renzi, dopo 5 lunghi minuti di digiuno. Il fallo tecnico elevato alla panchina dei granata e quello personale di Mays, non sembrano impensierire i granata che recuperano terreno. Latina rimane agganciata a Trapani. Mays e Renzi guidano la gara verso un recupero che culmina con il finale di tempo sul 58 a 64.

E’ un gioco un po’ contratto quello dell’ultimo parziale. Renzi si fa trovare sempre pronto ed il piccolo Mays riesce ad essere presente al momento giusto e nella giusta situazione. Ma l’asse Rullo/DeShields funziona e aiuta a Latina a non perdere la concentrazione. Il vantaggio Trapani si porta ad 8 lunghezze (66 a 74) quando mancano poco più di 4 minuti dal termine della gara. Due triple di Rullo e molta concitazione per il tempo che scorre, dipingono entusiasmo e tensione sui volti dei padroni di casa. 60 secondi da giocare sul 75 a 79, dopo l’ennesima realizzazione di Renzi e si da il via al fallo sistematico. Ma la tensione si paga cara. Pur avendo fatto una partita quasi perfetta, Keron DeShields commette due errori che pesano sull’esito finale della partita. Una palla persa ed un canestro mancato siglano la vittoria della Pallacanestro Trapani per 81 a 75 che torna a casa, in Sicilia, con un bottino di fondamentale importanza!

 

Latina Basket vs Pallacanestro Trapani 75 a 81

Parziali (17-19; 40-49; 58-64; 75-81)

Latina Basket: Arledge 18, Mathlouthi, Poletti 15, Rullo 13, Mascolo 3, DeShields 17, Allodi 2, Pastore 7, Piccinini, Di Prospero. Allenatore: Franco Gramenzi. Vice Allenatore : Giuseppe Di Manno

Pallacanestro Trapani: Mays 20, Costadura, Renzi 25, Tommasini 3, Tavernelli 7, Simic, Amato, Ganeto 2, Viglianisi 15, Filloy 6, Scott 3. Allenatore: Ugo Ducarello. Vice Allenatore: Matteo Jemoli.

 

(foto a cura di Fabrizio Di Falco)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy