Mazzeo: anche Jesi espugna il Palacastellana!

Mazzeo: anche Jesi espugna il Palacastellana!

Commenta per primo!

 

Nell’insolita surreale atmosfera di un pala castellana “muto” ,Bartocci schiera il solito quintetto formato da Stefanov, Ianes, Zanelli, Childress e Dickens mentre Cioppi schiera Maggioli, Rossi, Mugliori, Tusek ed Elder.

Partita dove la noia la fa da padrone. Difese ballerine ed equilibrio, non fa pendere l’ago della bilacia verso nessuna delle squadre per lunghi tratti; pertanto, nessuna delle due compagini sembra possa dare la scossa giusta al match; il primo periodo, infatti, si conclude sul parziale di 21 -23.

Nel secondo periodo la Fileni, grazie ad un ispirato Maggioli, prova a dare lo strappo portandosi sul +7 al 15’; lo stesso minuto in cui Bartocci decide di far entrare un contestatissimo Ferrero il quale gioca, in totale, appena 5 minuti,  per poi tornare mestamente in panca, mettendo a referto uno 0 (zero) su 2 tiri ed un rimbalzo tenendo la linea delle sue recentissime performance davvero troppo poco per un giocatore che doveva dare qualità a questa squadra soprattutto perché acquistato in una fase cruciale del campionato per la Mazzeo. Il secondo periodo si conclude col parziale di 32 – 39.

Nel terzo periodo la partita sembra poter finalmente prendere quota; la Mazzeo, infatti, tenta di riaprire l’incontro portandosi sul 44-48 ma dura poco, la Fileni prova ancora un allungo e ci riesce portandosi su +10; ancora una volta, però, la Mazzeo reagisce e si tiene viva grazie al duo Dickens – Stefanov  che riportano la squadra in corsa fissando il punteggio sul 52-54, mentre il periodo si conclude con il parziale di 54 -57.

All’avvio dell’ultimo periodo Ines si rende protagonista di 4 punti consecutivi portando la Mazzeo avanti sul 58-57; la partita prende definitivamente quota rianimando anche un pala castellana che non riesce proprio a far meno di dimostrare il proprio affetto a questa squadra nonostante tutto; inizia così un altalenarsi di controsorpassi fino a quando, con circa 30” da giocare sul punteggio di 75-78, la Mazzeo non riesce a liberarsi con la tripla giusta, la palla va a Ferri che subisce fallo e mette 1/2 spianando la strada verso la vittoria alla Fileni che conclude l’incontro con la schiacciata di Rossi.

Dopo le premesse iniziali dove la noia ha dominato per lunghi tratti, l’incontro ha preso vita col passare dei minuti; la Fileni, sicuramente più motivata di una Mazzeo che comunque ha onorato il proprio impegno, ha portato a casa punti importanti trovando in Maggioli e Rossi i propri top scorer con ben 28 punti per il primo, 19 punti per il secondo.

Nella Mazzeo buone le prove di Dickens (nonostante un avvio fiacco realizza 24 punti), Stefanov (21), Ianes (18) e Childress il quale, sebbene non debba dimostrare nulla a nessuno in virrtù della sua lunga carriera, in campo non smette di dispensare consigli a tutti redarguendoli, quando occorre, a suon di “Come on” dimostrando la sua infinita professionalità.

I tabellini:

Mazzeo: Dickens 24, Ianes 18, Childress 2, Zanelli 9, Ferrero, Chiarello, Ferri 1, Stefanov 21, Ciccone ne, Santamaria ne, Chiumenti ne. All.Bartocci

Fileni Jesi: Maggioli 28, Santiangeli 7, Tusek 6, Migliori 2, Rossi 19, Tagliabue, Nocedal, Battisti ne, Elder 19, Ginesi ne All.Cioppi

Parziali: 21-23, 32-39, 54-57

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy