Mazzeo, due punti d’oro contro Pistoia!

Mazzeo, due punti d’oro contro Pistoia!

La Tuscany  parte meglio approfittando anche di alcune lacune, palle perse ed alcuni tiri per nulla selezionati della squadra sanseverese che si trova di fronte un cesto stregato. Le azioni offensive della Mazzeo sono macchinose e portano solo tiri forzati che non portano nulla di buono. Varnado e Forte trascinano per lunghi tratti la squadra ospite punendo ogni errore della Mazzeo che vede nel secondo quarto la fase peggiore del match mettendo a referto appena 12 punti. Nel terzo quarto si vede in campo un’altra Mazzeo, una Mazzeo energica ma che, soprattutto, combatte con cattiveria su ogni palla; dopo il + 10 realizzato da Filloy, si rivede Stefanov che piazza la tripla giusta che gli dà morale. Nonostante tutto, la Tuscany tiene botta alla Mazzeo e al pubblico; nel terzo quarto show di schiacciate Varnado-Dickens quet’ultimo schiaccia tra due avverari su alley oop di Stefanov degna di top ten. L’ultimo quarto si apre all’insegna di uno straordinario Ianes, intenso  fisicamente e fresco mentalmente, prima e Ferri poi, arrivando al 62-62 a 7 minuti dalla fine. La Mazzeo viene letteralmente trascinata da un immenso Dickens che non sbaglia più piazzando la bomba del +4, Forte non sta a guardare segnando 4 punti di fila ridando il vantaggio alla squadra ospite al minuto 36. A poco più di un minuto dalla fine Childress assiste Zanelli che rimette davanti la Mazzeo, nell’azione successiva, Varnado, commette infrazione con 27” da giocare, è la chiave della vittoria. Al rientro dal time out chiamato da Bartocci, fallo su Stefanov al quale non trema la mano mettendo 2/2. La partita termina col punteggio di 78-75 tra gli applausi del pubblico.

Partita dalle mille emozioni,bella,intensa. Le due compagini si sono affrontante a viso aperto mettendo in campo la voglia di portare a casa i due punti in palio a tutti i costi. La Tuscany torna a casa sconfitta senza nulla da rimproverarsi, su tutti, la prova maiuscola di Forte che ottiene un 25 di valutazione finale, buone anche che prestazioni di Filloy e Varnado segnando rispettivamente 15 e 14 punti.

Nella Mazzeo da sottolineare la prestazione di Kaniel Dickens mvp del match con 22 punti, 11 rimbalzi e 28 di valutazione finale, senza dimenticare Stefanov 18 punti e Ianes 16; nota negativa per il non pervenuto neo acquisto Ferrero.

Vittoria pesantissima tutta cuore ed orgoglio di questa Mazzeo spinta ancora una volta da uno starordinario pubblico porta a casa  un match molto difficile ed equilibrato contro una squadra preparata e molto ben organizzata. Almeno fino a domenica la Mazzeo è al terz’ultimo posto in classifica, in attesa delle rinnovate Reggio Emilia e Forlì.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy