Novipiù sprecona, a Casale passa Treviglio

Novipiù sprecona, a Casale passa Treviglio

La Novipiù non riesce a far valere il fattore campo, arrendendosi a una Treviglio rocciosa e compatta. Per gli ospiti ottima prova di Marino (18), Sorokas (15 +7) e Sollazzo (15)

Commenta per primo!

La Novipiù non riesce a far valere il fattore campo, arrendendosi a una Treviglio rocciosa e compatta. Per gli ospiti ottima prova di Marino (18), Sorokas (15 +7) e Sollazzo (15)

Bell’inizio per i padroni di casa, che paiono tutta un’altra squadra rispetto alle prime partite. In particolare Natali, rigenerato dalla bella prestazione contro Agropoli, parte forte con 5 punti segnati. Treviglio, però, non rimane a guardare e cerca di colpire con le sue armi: la velocità e la dinamicità in transizione. Dopo un primo strappo della squadra di Ramondino, gli ospiti tornano a contatto grazie a Sorokas e Sollazzo. A 2’ dalla prima sirena, Casale rimette il naso avanti con due belle giocate che portano a due triple vincenti. A colpire sono Blizzard e Natali. Al 10’ Casale è meritatamente avanti 26-21.

Secondo periodo che si apre con la bomba di Marino, ma che prosegue con il Di Bella show: prima la bella tripla, poi si fa tutti i 28 metri del campo per depositare il pallone nel canestro. Treviglio si blocca in attacco, mentre la Novipiù riesce a trovare sempre la soluzione giusta con il giro palla. Nonostante la grande macchinosità offensiva, Treviglio riesce a rosicchiare punti importanti a Casale e a riportarsi in scia. La sirena di metà partita dice 41-36, con la Novipiù che lascia qualcosa nel finale ma rimane saldamente al comando della gara.

Dopo la pausa è Treviglio a iniziare col piede giusto. 5-0 di parziale e punteggio in perfetta parità: 41-41. Gli ospiti viaggiano con medie altissime in attacco e impongono il loro ritmo di gioco, alto per gli standard dei rossoblù. Dopo parecchi minuti senza andare a segno, Casale si sblocca dalla lunetta e torna a -5. Treviglio, però, continua a segnare e a giustificare il vantaggio, riuscendo a colpire sempre le disattenzioni della Novipiù. L’ultimo a colpire è Blizzard, che sulla sirena realizza la tripla che vale il -2, 57-59.

Nell’ultimo periodo il gioco si fa più frammentato con molto più contatto fisico. Treviglio può contare su un Marino decisamente on-fire, mentre la Novipiù deve rinunciare al fisico di Tolbert, in panchina per falli. Cesana con il tiro da 8 metri riporta avanti i suoi quando mancano poco più 2 minuti. La Novipiù butta via un pallone con Blizzard, ma ha ancora 10 secondi per provare a impattarla. Sulla rimessa arriva l’anticipo di Pecchia che parte in contropiede e affonda le mani nel canestro, spegnendo ogni speranza di vittoria per Casale. Finisce 73-78.

Casale: Tolbert 12, Denegri ne, Tomassini 14, Natali 8, Blizzard 14, Di Bella 5, Martinoni 11, Emegano 5, Severini 4, Ruiu, Valentini ne, Bellan ne

Treviglio: Cesana 6, Pecchia 2, Dessì ne, Sorokas 15, Marino 18, Marini 13, Mezzanotte ne, Genovese 2, Rossi 5, Nwohuocha 2, Sollazzo 15

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy