Poker casalingo: la Viola batte anche l’Eurobasket Roma

Poker casalingo: la Viola batte anche l’Eurobasket Roma

Continua il momento nero dei capitolini. Pacher e soci vincono a suon di schiacciate.

di Giovanni Mafrici

Non si passa al PalaCalafiore. Il team di Marco Calvani firma un poker da urlo tra le mura amiche: dopo Virtus Roma, Rieti e Scafati cede il passo anche l’Eurobasket Roma. Coach Turchetto sarà duro a fine gara contro il suo gruppo. Coach Calvani,invece, si gode un gruppo vero che scopre protagonisti differenti e tanta voglia di vincere settimanalmente. Unico neo della serata un primo quarto in cui una Viola, irriconoscibile in difesa, ha subìto 21 punti e sprecato malamente in attacco con un Roberts che parte malissimo.

Il primo tempo ha, però, un andamento letteralmente a due volti; nel secondo quarto arriva, infatti, la svolta neroarancio: Roberts rientra sul parquet in versione “Russell Westbrook” e comincia a giocare a livelli pazzeschi sui due lati del campo regalando stoppate, assist e triple. I neroarancio alzano il livello di intensità in difesa, la Leonis non trova più canestri facili ed i reggini piazzano un break di 12-0 che diventa poi un 20-4 grazie al quale la MetExtra costruisce il +10 con cui si va al riposo.

Dopo un terzo quarto equilibrato, con tentativi di recupero da una parte ed ulteriore allungo dall’altra entrambi sfumati, nell’ultima frazione la Leonis prova a reagire guidata da Poletti, Brkic, Deloach e Sims e ricuce il gap fino al -2 a tre minuti dalla fine (59-57 al 37’). Negli ultimi tre minuti, però, il trio Roberts-Pacher-Baldassarre firma un nuovo parziale di 13-0 che apre un’autostrada alla meritata vittoria dei reggini a suon di schiacciate e belle giocate. L’Eurobasket esce dal campo a testa bassa, la Viola fa festa davanti al proprio pubblico.

 METEXTRA VIOLA REGGIO CALABRIA – LEONIS GROUP ROMA 72-60

VIOLA: Pacher 21, Passera 5, Taflaj ne, Caroti, Fabi 3, Baldassarre 18, Rossato, Agbogan ne, Benvenuti 8, Marino ne, Roberts 17. Coach: Calvani

ROMA: Deloach 10, Casale, Fanti 6, Poletti 13, Frassineti 5, Galli , Santucci ne, Sims 14, Bonessio , Cecchetti ne, Piazza 6, Brkic 6. Coach: Turchetto

ARBITRI: Nicola Beneduce di Caserta (CE) – Claudio Di Toro di Perugia (PG) – Moreno Almerigogna di Trieste (TS)

PARZIALI: 13-21; 41-31; 54-45

Fotogallery a cura di Fabiana Amodeo

Alessandro Piazza

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy