Roma, brivido finale ma vittoria portata a casa con Casale

Roma, brivido finale ma vittoria portata a casa con Casale

Commenta per primo!

Bella prova di carattere e forza per la Virtus Roma, che porta a casa un bel trionfo casalingo contro Casale Monferrato, nonostante il brivido finale che ha quasi permesso agli ospiti di ribaltare la partita.
Una partita che la squadra di coach Caja domina dall’inizio, con prove molto buone di Olasewere, Voskuil e uno scatenato Callahan, il migliore in campo con i suoi 19 punti; Casale trova poche risorse al di fuori di Fall, Saunders e Blizzard, riuscendo a reggere un quarto e poco più e dovendo poi cedere ai padroni di casa.
Con questa vittoria, che segue il bellissimo successo in trasferta della settimana scorsa contro la prima in classifica Scafati,  Roma si porta a 14 punti, agganciando il gruppo di metà classifica: la crescita maturata dall’arrivo di coach Caja è sempre più evidente (nonostante qualche scivolone con Latina che ci può stare) e già essere sulla buona strada per ribaltare il disastroso inizio di stagione è un successo di cui Roma deve essere fiera.

LA CRONACA: 

Prova ad imporsi dai primi minuti Casale Monferrato con Martinoni e Fall, ma la Virtus Roma, dopo un momento di assestamento, trova la spinta giusta in un Callahan scatenato da 10 punti nel primo quarto, in un buon Voskuil e in un positivo Olasewere e chiude il primo periodo con una mini-fuga (22-12 al 10′). Il secondo quarto è tutto dei padroni di casa: Roma infatti trova poco ostacolo in Casale, fatta esclusione di Blizzard che prova a tenere attaccati i suoi, e trova grande risorsa in Bonfiglio e in Callahan che continua a dare un bel contributo, andando così al riposo lungo sul vantaggio 36-23 (20′).
Continuano le fatiche di Casale, che segna molto poco e con grande difficoltà, permettendo a Roma di farsi sempre più lontana; Voskuil e Olasewere prendono possesso dell’area e per gli ospiti c’è ben poco da fare, e nonostante negli ultimi minuti riescano a rosicchiare qualche punto il dominio della Virtus è assoluto (56-43 al 30′). Roma si lancia in un estremo tentativo di suicido sportivo sul finale del quarto periodo, e dopo essere stata in vantaggio anche di 20 lunghezze permette agli avversari di rientrare totalmente in partita con un parziale di 2-11 al 38′ che porta Casale sul meno sette. Nonostante tutto però Roma riesce a reggere quel tanto che basta a portare a casa un successo importante, vincendo l’incontro 60-53.

Virtus Roma-Casale Monferrato 60-53 (22-12; 36-23; 56-43)

Virtus Roma: Olasewere 17, Callahan 19, Voskuil 12, Casagrande 6, Bonfiglio 6

Casale Monferrato: Bray 9, Natali 8, Saunders 10, Blizzard 12, 

Fotogallery a cura di Federico Rossini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy