Roma torna alla vittoria: sconfitta Agropoli 87-70

Roma torna alla vittoria: sconfitta Agropoli 87-70

Roma interrompe la striscia di sconfitte ritrovando la vittoria contro Agropoli. Ottima gara di Landri e Sandri, fondamentale Brown, doppia doppia con 11 punti e 17 rimbalzi

Commenta per primo!

Torna la Roma tosta e grintosa che si era vista nelle prime uscite di campionato, ed è ecco che torna anche la vittoria: i ragazzi di coach Corbani infatti, privi di Massimo Chessa, ottengono un pesante trionfo contro un’Agropoli buona ma che paga la carenza al tiro. Fondamentale Brown con una doppia doppia da 11 punti in attacco e strepitoso in difesa e a rimbalzo, dove raccoglie ben 17 palloni, mentre i top scorer sono Sandri con 15 , fondamentale nel primo tempo per dare ritmo alla squadra e Landi con 19 , uno degli autori della vittoria, in grado di svoltare la partita con due pesantissime triple consecutive. In ripresa Raffa, che aveva avuto un calo di rendimento ma che stasera è tornato agli antichi fasti, e Maresca, anche lui spento nelle ultime uscite e stasera autore di ben 16 punti; buono anche l’aiuto di Benetti, Baldasso e Vescovato, un po’ limitati dai falli ma comunque positivi. Per Agropoli sono gli americani in campo, con 11 per Langford e 10 per Taylor, ma in generale la squadra non è in una buona serata al tiro, e anche se con una difesa a sprazzi efficace porta a segno un paio di rimonte, non riesce mai veramente a prendere in mano la gara. Sono due punti importanti per Roma, che esce così da una spirale negativa e ritorna a sorridere: un’ottimo di modo di prepararsi al primo derby della città che l’aspetta tra due giornate.

LA CRONACA

Inizio aggressivo per Roma e Agropoli, entrambe decise ad avere il loro riscatto: i primi minuti sono tutti di Sandri, decisivo nel primo distacco dei romani, più lucidi di un Agropoli con grandi difficoltà al tiro. La Virtus si scatena col contributo di Baldasso e Landi, mentre per gli ospiti Taylor e Langford accorciano le distanze (25-17 al 10′). La tripla di Carenza apre un quarto migliore per Agropoli che riesce a riportarsi fino a solo tre lunghezze di svantaggio e completa la rimonta grazie ai tiri di Taylor, che valgono la parità al 15′. Cala l’efficacia offensiva di Roma fino a quando Landi  sblocca il tabellone due pesanti triple consecutive, che permettono ai padroni di casa di ritrovarsi e di andare all’intervallo lungo sul 49-41. Il terzo quarto è tutto di Anthony Raffa, che due due periodi abbastanza spenti trova il giusto ritmo e prova a far scappare la sua Roma; Agropoli ritrova il suo tiro da tre e rovina la festa ai romani, che continuano però a essere più reattivi e ad avere in mano l’inerzia della partita (71-55 al 30′).  Cala un po’ la lucidità romana negli ultimi minuti di gioco, complice anche la stanchezza, ma Agropoli non sa approfittarne e i due punti se li aggiudica la Virtus Roma per 87-70.

Virtus Roma: Brown 11, Raffa 12, Benetti 6, Maresca 16, Sandri 15, Baldasso 6, Landi 19, Vedovato 2

BCC Agropoli: Turel 5, Taylor 10, Langford 11, Santolamazza 11, Romeo 8, Contento 8, Lucarelli 7, Carenza 10

Fotogallery a cura di Federico Rossini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy