Scafati, ancora un KO. Biella passa al PalaMangano

Scafati, ancora un KO. Biella passa al PalaMangano

Dopo Tortona, Scafati cade anche in casa. Continua il digiuno dei giallo-blù dopo il trionfo in Coppa Italia, Biella consolida le sue ambizioni playoff.

GIVOVA SCAFATI – ANGELICO BIELLA 67-72

PARZIALI: 13-22; 23-14; 21-20; 10-16

Givova Scafati: Portannese 21, Di Palma n.e., Crow 2, Spizzichini 8, Rezzano 6, Melillo n.e., Baldassarre 3, Ammannato 2, Mayo 8, Simmons 9, Loschi 8. All.: Perdichizzi.

Angelico Biella: Ferguson 28, Banti 10, La Torre, Infante 14, Venuto 4, Pollone n.e., De Vico 7, Saunders 4, Pierich 5, Svoboda. All.: Carrea.

Arbitri: Bartoli, Salustri, Stoppa.

MVP Basketinside.com: Ferguson

Al PalaMangano di Scafati va in scena il posticipo della 26ª giornata tra Givova Scafati e Angelico Biella. Scafati alla prima in casa dopo aver vinto la Coppa di LNP si affida a Mayo, Spizzichini, Crow, Baldassarre e Simmons; Biella invece parte con Venuto, Ferguson, De Vico, Saunders e Infante.

Iniziano forte i piemontesi con le bombe di Ferguson e i canestri di Sanders, ma Scafati si aggrappa a Simmons che segna sia da sotto che dalla media! È Biella però a comandar la gara, allora il Primo time out è chiamato dai padroni di casa sull’11-13. Dopo il time-out chiesto da coach Perdichizzi a 1 minuto e 44 secondi dalla fine sono i viaggianti a fare la voce grossa grazie ad uno straripante Ferguson e ad un apporto favoloso di Infante (5 punti in fila con un poco and pop magistrale). Si va al primo mini riposo sul punteggio di 13-22. Nel secondo periodo è ancora Biella a mantenere saldamente la vetta della partita grazie ad un Ferguson immarcabile! Scafati però tiene botta grazie alle giocate dell’MVP della Final Eight di Rimini Marco Portannese che crea scompiglio nella difesa rossoblù! Biella tocca più volte il massimo vantaggio (+9) per due volte, ma Scafati è viva e con 5 liberi di Loschi e le penetrazioni di Portannese! Si va al riposo sul punteggio di perfetta parità sul 36-36.

L’inizio del terzo quarto è caratterizzato da un totale equilibrio con i canestri di Simmons, Portannese e Baldassarre per i padroni di casa, mentre gli ospiti rispondono con un’altra bomba di Infante e due di Venuto. Scafati va sul +3 (50-47) ma Ferguson decide di piazzare 8 punti in fila (di cui due triple) e tiene a galla Biella. Nel finale di quarto Spizzichini e Rezzano riportano Scafati avanti e si va all’ultimo riposo sul punteggio di 57-56 per la squadra del Patron Longobardi. Il quarto periodo inizia con le squadre che non trovano la via del canestro vista l’intensità difensiva messa in campo. Scafati tocca il +4 (63-57) ma non basta visto che gli ospiti grazie a Infante e Pierich legittimano il vantaggio e non si lasceranno più raggiungere. Scafati le prova tutte, ma prima Crow e poi Mayo falliscono l’aggancio e Biella con i liberi finali sigilla il successo sul punteggio di 67-72.

Seconda sconfitta consecutiva in casa Scafati dopo il successo in Coppa. Bisogna resettare nelle festività pasquali visto che dopo la sosta si andrà a giocare ad Agrigento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy