Scafati batte Barcellona ed impatta la serie

Scafati batte Barcellona ed impatta la serie

Commenta per primo!

 

Scafati parte forte con due canestri da due di Davis in entrata e di Baldassarre in schiacciata (4-0 al 1’), la Sigma si sblocca dopo oltre due minuti con un canestro di Ghiacci (4-2 al 2’).  Davis va a ancora a segno da tre , dall’altra parte risponde Achara (7-4 al 3’). Amoni va a segno da sotto e Crispin nella stessa azione subisce un brutto infortunio al ginocchio destro  ed è costretto ad uscire dal campo sorretto a braccia (9-4 al 5’). Sorrentino appena entrato in campo perde palla, Davis va a segno in contropiede con una affondata ad una mano e costringe coach Pancotto al time out (11-4 al 5’). All’uscita dal time out Scafati va a segno da due con Levin, prima che le squadre incomincino ad aver una carestia di punti (13-4 al 7’) e per i siciliani ci siano problemi fisici anche per Cardinali che è costretto a lasciare il campo. Sorrentino rompe il digiuno con un libero a segno,ma dall’altra parte Casini con un tripla porta i suoi in vantaggio in doppia cifra (16-5 al 9’). Hicks con il primo canestro della partita prova a mettere in gara i giallorossi; Scafati risponde con due canestri dei migliori del primo quarto Levin e Davis e chiude la frazione avanti per 20-7. Dopo oltre un minuto di seconda frazione, Sorrentino sblocca il punteggio con un gioco da tre punti (20-10 al 11’). Hunter va segno con un contropiede con palla rubata (22-10 al 10’),la Sigma opera un break di 6-0 (22-16 al 14’) e coach Griccioli chiama un minuto di sospensione per spezzare l’inerzia degli avversari. Il time out sortisce gli effetti sperati per Scafati, che prima allunga con quattro punti in fila di Baldassare sul 28- 19 al 16’, poi ritrova il vantaggio in doppia cifra con una schiacciata di Radulovic (32-21 al 17’). Achara va a segno da sotto (32-23), ma Casini con una bomba e Levin portano la Sunrise al massimo vantaggio sul 37-24 al 19’. Si va all’intervallo lungo sul punteggio di 37-24 per i padroni di casa. Al rientro Scafati vola sul +18 (42-24 al 22’) con una bomba di Davis ed un’entrata di Baldassarre. Barcellona risponde con due liberi di Bucci e un gioco da tre punti di Achara e si riporta sul -13 (42-29 al 23’). La Sunrise complice un fallo antisportivo su Davis si riporta nuovamente sul +18 (47-29 al 24’). Si va avanti di parziale in contro parziale e i siciliani con un doppio gioco da tre punti di Ghiacci e Achara vanno sul -12 (47-35 al 25’). Da Ros con un canestro da sotto porta Barcellona sul -10 (47-37 al 26’), ma Davis con due liberi spezza il parziale di 8-0 della Sigma (49-37 al 27’). Scafati riallunga con altri quattro liberi a segno (due di Baldassare e due di Hunter) sul 53-37 al 28’. Barcellona non molla produce un parziale di 11-2, ispirato da Bucci e Sorrentino, e chiude il terzo quarto sul -7 (55-48 al 30’). Ad inizio ultima frazione Mocavero va a segno da sotto (55-50), Davis va segno da tre, ma ancora Mocavero con un gioco da tre punti riporta a -5 la Sigma (58-53 al 31’). Barcellona è in un gran momento e con una bomba del giovane Da Ros si porta sul -2 (60-58 al 33’) costringendo Griccioli al time out. Gli uomini di Pancotto hanno due possessi per pareggiare o portarsi avanti non li sfruttano, e Baldassarre con due liberi, Hunter con una tripla e Davis con un canestro in contropiede riportano Scafati sul  +9 (67-58 al 35’) con time-out di  Pancotto. Dopo il time-out Sorrentino va a segno da tre (67-61), ma dall’altra parte gli risponde Levin con la stessa moneta (70-61 al 37’). Hunter va a segno con una tripla a cento secondi dalla fine e mette in ghiaccio la partita sul 73-61. Gli ultimi secondi di gioco servono per fissare il risultato finale sul 77-66.

Tabellino dell’incontro

Sunrise Scafati: Hunter 12, Davis 23, Levin 11, Casini 8, Radulovic 2, Baldassarre 13, Amoni 4,  Avanzini 2, Cavallaro 2

Sigma Barcellona: Hicks 5, Bucci 7, Ghiacci 13, Achara 14, Sorrentino 11, Mocavero 9, Da Ros 7,

Uomo partita: Ronald Davis

Spettatori: 1800 circa con oltre 300 tifosi di Barcellona

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy