Scafati batte Forlì ed agguanta il quarto posto

Scafati batte Forlì ed agguanta il quarto posto

Commenta per primo!

Dall’altra parte del campo in casa Forlì nemmeno l’avvicendamento in panchina di Di Lorenzo in favore di Vucinic ha dato gli effetti sperati, visto che sotto la gestione del tecnico slavo è arrivata la seconda sconfitta in altrettante partite. La cronaca dell’incontro ha visto una vittoria molto sofferta per la squadra scafatese che all’intervallo è sotto di cinque lunghezze ed incassa la bellezza di 46 punti dall’ultima della classe (41-46 al 20’). Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa provano ad avere maggiore intensità in difesa e Forlì trova con più difficoltà la via del canestro , ma la stessa Sunrise ha grosse difficoltà in attacco causa le pessime percentuali al tiro da tre punti. Al termine del terzo periodo il tabellone recita 54-60 in favore della Marcopoloshp.it. . Nell’ultimo quarto il copione sembra non cambiare con Forlì sempre avanti sul 62-67 al 35’, ma  a questo punto Scafati con un break di 13-2 gira l’incontro in proprio favore e si porta a condurre sul 75-69 al 38’.  Nell’ultimo minuto Forlì prova una disperata rimonta portandosi sul -2 (75-73), ma due tiri libri di Levin mettono in ghiaccio l’incontro e consegnano alla Sunrise il decimo successo consecutivo tra le mura amiche del Palamangano. Al  termine  dell’incontro un soddisffatto coach Griccioli in conferenza stampa dichiara: “Era difficile ma alla fine ha vinto la squadra più forte. Psicologicamente è stata una partita molto complicata visto che eravamo sotto contro l’ultima della classe, ma siamo rimasti concentrati e come al solito il pubblico ci ha dato un grosso contributo a fare nostra la partita. Siamo contenti di aver portato a quota dieci la striscia di vittorie consecutive in casa nostra”. Per il coach di Forlì Nenad Vucinic invece: “Diamo merito a Scafati ma avremmo potuto fare nostra la partita se avessimo giocato con lo stesso ritmo fino alla fine dell’incontro. Non è andata così ma domani torneremo in palestra per preparare al meglio il prossimo match , vogliamo lottare fino alla fine ma dobbiamo avere più carattere se vogliamo raggiungere l’obiettivo salvezza”.                                                                                                Sunrise Scafati Basket – Levin 14, Radulovic 16, Casini 4, Amoni 2, Cavallaro n.e., Hunter 15, Livera n.e., Baldassarre 12, Davis 14, Avanzini. Coach Giulio Griccioli, Vice Gennaro Di Carlo.
MarcoPoloShop.it Forlì – Topper 6, Goldwire 2, Poletti 14, Borsato 6, Gordon 26, Ranuzzi 6, Nardi 7, Campani 6, Zamagni n.e., Ravaioli n.e.. Coach Nenad Vucinic, Vice Stefano Colombo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy