Scafati consolida il primato, Viola KO al PalaMangano

Scafati consolida il primato, Viola KO al PalaMangano

Commenta per primo!

GIVOVA SCAFATI – VIOLA REGGIO CALABRIA 73-64

GIVOVA SCAFATI: Portannese 13, Crow 5, Spizzichini 2, Rezzano 5, Melillo n. e., Baldassarre, Ammannato 3, Mayo 28, Simmons 15, Loschi 2. ALLENATORE: Perdichizzi Giovanni. ASS. ALLENATORE: Di Martino Umberto

BERME’ REGGIO CALABRIA: Costa n. e., Lupusor, Adegboye 7, Rullo 11, Pandolfi n. e., Sindoni n. e., Crosariol 10, Brackins 16, Dobbins 19, Spinelli 1. ALLENATORE: Benedetto Giovanni. ASS. ALLENATORE: Bianchi Massimo

ARBITRI: Materdomini Roberto di Grottaglie (Ta), Migotto Antonio di Santo Stino di Livenza (Ve) e Maffei Luca di Preganziol (Tv).

NOTE: Parziali: 16-14; 29-18; 12-16; 16-16. Tiri totali: Scafati 29/68 (43%); Reggio Calabria 24/58 (41%). Tiri da due: Scafati 20/36 (56%); Reggio Calabria 21/45 (47%). Tiri da tre: Scafati 9/32 (28%); Reggio Calabria 3/13 (23%). Tiri liberi: Scafati 6/7 (86%); Reggio Calabria 13/17 (76%). Falli: Scafati 20; Reggio Calabria 13. Usciti per cinque falli: nessuno. Espulsi: nessuno. Rimbalzi: Scafati 39 (30 dif.; 9 off.); Reggio Calabria 37 (31 dif.; 6 off.). Palle recuperate: Scafati 9; Reggio Calabria 3. Palle perse: Scafati 4; Reggio Calabria 9. Assist: Scafati 19; Reggio Calabria 8. Stoppate: Scafati 5; Reggio Calabria 1. Spettatori: 2.500 circa.

Scafati torna a giocare al PalaMangano dopo la debacle di Siena e coach Perdichizzi cambia due quinti del quintetto con Portannese e Baldassarre rimpiazzati da Spizzichini e Rezzano. Reggio Calabria inizia con Spinelli, Rullo, Dobbins, Brackins e Crosariol.

Scafati inizia tirando a salve e allora è la Viola a portarsi avanti 3-8 con Crosariol e Brackins. Mayo fa vedere di essere un giocatore diverso da quello visto a Siena e si carica i suoi sulle spalle a suon di assist e bombe fino al 14-8. Gli ospiti non mollano e arrivano fino al -2 del primo mini riposo grazie a un fantastico Coast to Coast di Dobbins. Il quarto termina sul 16-14 per i gialloblè. Nel secondo periodo arriva subito la bomba di Crow per il +5, ma Brackins é immarcabile e la Viola trova il vantaggio (19-20). La partita gira quando Crosariol commette fallo antisportivo a rimbalzo e si becca anche fallo tecnico! Ammannato fa 3/3 ai liberi e Loschi realizza il canestro del +9. La Viola va in confusione e Scafati allunga con le bombe di Mayo e Rezzano. Scafati chiude il periodo sul +13 (45-32). Nel terzo periodo entrambe le squadre faticano a trovare la via del canestro ma è la Viola a ricucire lo strappo col solito Brackins! Per la Givova è Mayo a farla da padrone visto che tocca i 20 punti già nel terzo quarto! Le due squadre vanno al riposo sul 57-48. Nel quarto periodo segna quattro punti in fila Rullo, ma risponde il solito super Mayo (61-52). Reggio continua a non segnare, e Scafati mantiene saldamente la gara in pugno e conquista due punti importantissimi per la classifica.

MVP Basketinside: Josh Mayo (Scafati)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy