Scafati demolisce una spenta Ferrara

Scafati demolisce una spenta Ferrara

Commenta per primo!

                                                                

 L’inizio partita equilibrato vede attacchi dominanti sulle difese (9-9 al 3’), dopo il primo time out chiamato dal coach di casa Griccioli (9-12 al 4’), Davis con cinque punti in fila e una penetrazione di Levin danno un vantaggio minimo ai padroni di casa sul 16-14 al 6’. Nella seconda parte della frazione Scafati grazie ad un maggiore intensità difensiva opera un nuovo allungo sul 24-17 al 8’ e costringe il coach ferrarese Martellossi al primo minuto di sospensione. La Sunrise con due triple di Radulovic e Davis raggiunge il massimo vantaggio sul 30-19 alla sirena di fine primo quarto.  Il secondo quarto si apre nel segno di un devastante Davis che con cinque punti in fila fa volare i suoi sul 35-19 al 11’. Ferrara con un parziale di 10-0 ispirato da Gamal e Boyette si riporta sotto sul 35-29 al 14’. La Naturhouse Ferrara continua la sua rimonta (break di 16-2) e con una tripla di Hoover si riporta sul -2 37-35 al 16’ costringendo la panchina scafatese ad un immediato time  out.  La formazione di casa esce bene dalla sospensione e riallunga sul 45-37 al 18’. Si va all’intervallo lungo con Scafati , trascinata da Radulovic, che riprende il controllo dell’incontro con un vantaggio superiore alla doppia cifra (54-43 al 20’). Al rientro degli spogliatoi si segna molto meno, ma Scafati riesce a mantenere il suo  vantaggio in doppia cifra (58-48 al 23’) dando l’impressione di poter resistere senz’affanni ai tentativi di rimonta ferrarese.  Gialloblù padroni di casa che sfruttando le continue amnesie difensive della truppa ferrarese sul finire del terzo quattro operano  un nuovo  allungo sul +16 (76-60 al 29’). Il terzo quarto si chiude con l’ampio vantaggio scafatese sul 79-62. L’inizio dell’ultima frazione di gioco continua a vedere i padroni di casa agevolmente al comando (81-64 al 33’) contro una Ferrara troppo confusionaria in attacco.  Scafati  che con un ulteriore parziale di 5-0 (86-64) indirizza definitivamente il match dalla proprio parte quando il cronometro dice meno cinque minuti dalla fine.  Gli ultimi minuti di gioco servono solo per fissare il risultato finale sul 95-75 che esemplifica al meglio il dominio della squadra di coach Griccioli su una Ferrara troppo brutta per essere quella vera. 

Tabellino

Sunrise Scafati: Davis28, Radulovic24, Hunter15, Baldassarre8, Levin4, Casini8, Amon6i, Avanzini2.

Naturhouse Ferrara: Boyette11, Kotti8, Hoover11, Mazzola17, Gamal8, Ndoja14, Cournooh6

Pagelle

Sunrise Scafati: Davis8, Radulovic 7,5, Hunter6,5, Baldassarre6,5, Levin6, Casini7, Amoni6, Avanzini6,5

Naturhouse Ferrara: Boyette5,5, Kotti5, Hoover5,5, Mazzola6,5, Gamal6, Ndoja5,5, Cournooh5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy