Scafati giganteggia, tracollo Casale al PalaMangano

Scafati giganteggia, tracollo Casale al PalaMangano

La partita termina con il punteggio di 86-67. Scafati consolida il primato e si prepara nel migliore dei modi alla trasferta infrasettimanale di mercoledì contro Latina.

Commenta per primo!

GIVOVA SCAFATI – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO 86-67

PARZIALI:  24-18; 25-20; 17-12; 20-17

SCAFATI: Portannese 12, Crow 9, Spizzichini 6, Rezzano 4, Melillo 5, Baldassarre 16, Ammannato 2, Mayo 17, Simmons 8, Loschi 7 All: Perdichizzi.

CASALE: De Nicolao, Bray 13, Tomassini 11, Natali, Blizzard 15, Denegri ne, Martinoni 15, Vangelov 2, Ruiu 7, Valentini 2. All: Ramondino.

Scafati ospita Casale tra le mura amiche dopo il successo di domenica scorsa contro Omegna Coach Perdichizzi si affida a Mayo, Spizzichini, Crow, Rezzano e Simmons; coach ramondino si affida a Bray, Tomassini, Natali, Blizzard e Martinoni! Parte forte Casale con Martinoni e, ma la Givova risponde con i canestri di Mayo e Crow per il 4-5. Simmons da 3 e con un alley oop costringono gli ospiti al time out sul 14-5. Casale però reagisce e si porta sotto grazie a un parziale di 2-9 (16-14) che costringe Perdichizzi al contro time-out. Scafati non si nasconde e cavalca un super Baldassarre con una schiacciata a una mano e una bomba dall’angolo che chiude il quarto sul +6 (24-18). Nel secondo quarto la Givova parte forte trovando punti praticamente da tutti gli uomini sul parquet (Baldassarre, Portannese, Spizzichine e Mayo) ma è una tripla di Loschi a portare Scafati sul 37-27 e costringere gli ospiti al time-out! Blizzard e Tomassini dalla lunga accorciano, ma Ammannato e Baldassarre tengo o Scafati a distanza di sicurezza. Perdichizzi si concede il lusso di tenere Simmons un panchina per molti minuti visto il grande apporto degli altri lunghi; buono anche il primo tempo del ritrovato Loschi. Si va al riposo sul 49-38 per i padroni di casa. Terzo quarto giocato a ritmo lento da entrambe le squadre con gli ospiti che trovano punti da Bray e Blizzard mentre i Gialloble trovano punti da Portannese e Simmons. Si va all’ultimo mini riposo sul punteggio di 66-50. Nell’ultimo periodo Scafati amministra il vantaggio senza mai rischiare di rimettere in discussione la partita! Io coach scafatese lascia a riposo per l’intero quarto periodo e gestisce Mayo in modo prezioso. Gloria anche per Melillo che entra a due minuti dalla fine e segna una tripla che fa esplodere il PalaMangano! La partita termina con il punteggio di 86-67. Scafati consolida il primato e si prepara nel migliore dei modi alla trasferta infrasettimanale di mercoledì contro Latina.

MVP Basketinside: Patrick Baldassarre

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy