Scafati passeggia, Omegna non pervenuta al PalaMangano

Scafati passeggia, Omegna non pervenuta al PalaMangano

Dopo il successo esterno con Trapani, la capolista Scafati asfalta il fanalino di coda Omegna.

Commenta per primo!

GIVOVA SCAFATI – PAFFONI OMEGNA 89-70

GIVOVA SCAFATI: Portannese 19, Crow 16, Spizzichini 11, Rezzano 4, Melillo, Baldassarre 12, Ammannato, Mayo 11, Simmons 16, Loschi n. e.. ALLENATORE: Perdichizzi Giovanni. ASS. ALLENATORE: Di Martino Umberto

PAFFONI OMEGNA: Zanelli 7, Iannuzzi 8, Vildera n. e., Cappelletti 13, Galmarini, Casella 15, Banach n. e., Gurini 7, Smith 14, Galloway 6. ALLENATORE: Magro Alessandro. ASS. ALLENATORI: Barbiero Loris e Belletti Michele.

ARBITRI: Saraceni Alessandro di Zola Predosa (Bo), Scrima Alberto Maria di Catanzaro e Chersicla Andrea Agostino di Oggiono (Lc).

NOTE: Parziali: 27-18; 29-19; 16-13; 17-20. Tiri totali: Scafati 35/63 (56%); Omegna 25/59 (42%). Tiri da due: Scafati 26/40 (65%); Omegna 18/36 (50%). Tiri da tre: Scafati 9/23 (39%); Omegna 7/23 (30%). Tiri liberi: Scafati 10/14 (71%); Omegna 13/15 (87%). Falli: Scafati 19; Omegna 19. Usciti per cinque falli: nessuno. Espulsi: nessuno. Rimbalzi: Scafati 38 (28 dif.; 10 off.); Omegna 24 (19 dif.; 5 off.). Palle recuperate: Scafati 10; Omegna 7. Palle perse: Scafati 7; Omegna 11. Assist: Scafati 27; Omegna 11. Stoppate: Scafati 2; Omegna 0. Spettatori: 2.000 circa.

Dopo il successo esterno con Trapani, la capolista Scafati ospita il fanalino di coda Omegna. Coach Perdichizzi deve rinunciare a Loschi a causa di un dito fratturato, ma ritrova Jeremy Simmons. Il quintetto scelto dal coach siciliano è composto da Mayo, Spizzichini, Crow, Rezzano e Simmons; dall’altro lato Coach Magro si affida a Galloway, Zanelli, Casella, Smith, Iannuzzi.

Parte forte Scafati con Crow e Simmons (10-2) e costringe gli ospiti al time out dopo la bomba di Mayo (15-5). Scafati dilaga con Simmons e ancora Crow; Il primo periodo termina con il punteggio di 27-18. Il secondo periodo inizia con il marchio di Omegna, difesa tutto campo e 5-0 di parziale che costringe Perdichizzi al primo time-out della gara sul punteggio di 27-23. Scafati risponde subito con un 12-0 firmato da Baldassarre (4) e Portannese (8) che costringe gli ospiti ad un nuovo time-out sul punteggio di 39-23. È il primo vero strappo della gara, Scafati trova punti importanti anche da Spizzichini, ma è Simmons il vero ago della bilancia, praticamente immarcabile per gli ospiti. Galloway prova a dare una scossa ai suoi, ma non basta per rientrare visto che si va al riposo lungo sul punteggio di 56-37.

Bellissima l’ultima palla recuperata nel quarto dal capitano Patrick Baldassarre che consente a Portannese di realizzare un’altra bomba! Nel terzo quarto Scafati gestisce bene la gara, rallentando il ritmo in attacco e tenendo comunque bene in difesa ! Per gli ospiti da sottolineare la voglia di Zanelli; per i gialloblè gran presenza in difesa di Baldassarre e Portannesse, con Crow e Mayo a scardinare la difesa avversaria. Scafati va all’ultimo mini riposo sul punteggio di 72-50. L’ultimo quarto è puro Garbage time con Scafati che amministra bene i minuti che mancano alla fine! C’è spazio anche per Melillo negli ultimi 3 minuti di gioco. La gara termina con il punteggio di 89-67.

MVP Basketinside.com: Marco Portannese

Fotogallery a cura di Marco Esposito

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy