Scafati soffre ma nella ripresa fila tutto liscio, Rieti KO al PalaMangano

Scafati soffre ma nella ripresa fila tutto liscio, Rieti KO al PalaMangano

Commenta per primo!

GIVOVA SCAFATI – NPC RIETI 72-58

GIVOVA SCAFATI: Portannese 8, Crow 11, Spizzichini 10, Rezzano 6, Melillo n. e., Baldassarre 2, Mayo 11, Simmons 14, Matrone n. e., Loschi 10. ALLENATORE: Perdichizzi Giovanni.

NPC RIETI: Hilgado 2, Buckles 8, Mortellaro 5, Della Rosa 3, Benedusi 11, Feliciangeli, Longobardi, Ponziani n. e., Auletta n. e., Parente 9, Pepper 20. ALLENATORE: Nunzi Luciano.

ARBITRI: Aronne Emanuele di Viterbo, Marton Marco di Conegliano (Tv) e Dionisi Alessio di Fabriano (An).

 

NOTE: Parziali: 14-18; 21-11; 21-15; 16-14. Tiri totali: Scafati 24/59 (41%); Rieti 22/60 (37%). Tiri da due: Scafati 14/31 (45%); Rieti 14/35 (40%). Tiri da tre: Scafati 10/28 (36%); Rieti 8/25 (32%). Tiri liberi: Scafati 14/20 (70%); Rieti 6/8 (65%). Falli: Scafati 17; Rieti 20. Usciti per cinque falli: nessuno. Espulsi: nessuno. Rimbalzi: Scafati 45 (30 dif.; 15 off.); Rieti 30 (22 dif.; 8 off.). Palle recuperate: Scafati 8; Rieti 13. Palle perse: Scafati 13; Rieti 9. Assist: Scafati 19; Rieti 14. Stoppate: Scafati 5; Rieti 2. Spettatori: 2.000 circa.

MVP Basketinside.com: Jeremy Simmons (14+13).

 

Dopo il ko di domenica scorsa ad Agropoli, Scafati rialza subito la testa e ha la meglio su Rieti con il punteggio di 72-58. Una prova convincente per gli uomini di coach Perdichizzi, che si lasciano alle spalle il brutto ultimo periodo del derby e gestiscono bene la gara dopo un primo quarto in cui hanno incontrato più di qualche difficoltà.

Coach Perdichizzi parte con Mayo, Portannese, Loschi, Baldassarre e Simmons; Rieti risponde con Parente, Pepper, Benedussi, Mortellaro e Buckles. Iniziano male i padroni di casa e subiscono un parziale di 3-10. Scafati intravede la luce con due belle giocate di Mayo (una tripla e un assist per Simmons), ma gli ospiti in tenuta celeste tengono botta e chiudono il quarto avanti di 4 lunghezze (14-18).

Scafati nel secondo periodo inizia col piglio giusto grazie a due bombe di Crow e Rezzano che pagano la gara sul 20 pari; Rieti risponde con una bomba di Della Rosa, ma Mayo e Crow non vogliono sentire ragioni! Soprattutto quest’ultimo (3/4 dall’arco nel periodo) guida un parziale di 21-5 per i padroni di casa in 8 minuti del secondo periodo. Le due squadre vanno al riposo con Scafati avanti di 6 (35-29). Da notare l’ottima prestazione di Mortellaro nella prima frazione, mai domo e sempre pronto a lottare su ogni pallone.

Nel terzo periodo Rieti si avvicina, grazie anche alle giocate di Parente, e Scafati non trova la via del canestro per quasi 4 minuti, unica eccezione Simmons. Rompe il digiuno Portannese che realizza la tripla del +4 (38-34), ma è nell’ultimo minuto del terzo periodo che Scafati piazza l’allungo grazie a 5 liberi di Loschi intervallati da una stupenda tripla di Max Rezzano (56-44), sempre più idolo dei tifosi gialloblù.

Il quarto parziale viene controllato agevolmente dai padroni di casa, che trovano ottime soluzioni offensive e tengono a bada gli ospiti. La partita finisce sul punteggio di 72-58.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy