Tortona formato diesel, punti pesanti e vittoria contro Latina

Tortona formato diesel, punti pesanti e vittoria contro Latina

Spettacolo tattico al PalaOltrepo fra Derthona e Latina. Un match non semplice per la Cavina band, uscita alla distanza dopo minuti di sostanziale equilibrio.

Commenta per primo!

ORSI TORTONA – BENACQUISTA LATINA 74-62

PARZIALI: 11-12; 23-15; 24-22; 16-13

DERTHONA:Spissu 7, Gay, Markus, Reati 7, Bianchi 12, Marks 11, Simoncelli 8, Garri 18, Maghet, Antonietti, Riva, Brooks 11. Coach Cavina

LATINA: Guerra, Grande 13, Tavernelli 7, Tagliabue 7, Novacic 7, Uglietti 11, Mei 8, Pastore 9, Di Ianni, Mosley. Coach Gramenzi

Spettacolo tattico al PalaOltrepo fra Derthona e Latina. Un match non semplice per la Cavina band, uscita alla distanza dopo minuti di sostanziale equilibrio. A fare la differenza il recupero a rimbalzo e un capitano eterno in fase difensiva. L’esperienza dei titolari paga e dopo 40′ intensi finisce 74-62 con i laziali tenuti oltre 13 punti sotto la loro abituale media canestri.

LA CRONACA

Inedito quintetto per coach Cavina alla contesa. Spissu e Simoncelli falsi (e doppi) play con Brooks centrale a supporto di Garri e Marks guardia contro una Latina schierata 3-2. E’ una lotta al rimbalzo difensivo. Entrambi i coach sembrano non voler correre sulla seconda opportunità in fase offensiva, lasciando per un paio di minuti che il match si svolga con soli attacchi a vuoto. L’apertura dei canestri la fa Garri. Spissu ritorna play, pick and roll e gancio vincente. Gramenzi passa quindi a uomo in difesa, e sono proprio le attenzioni a protezione del canestro a far ristagnare il risultato. Latina commette due falli in rapida successione, avanti 4-2 i leoni rimettono dal fondo, ma da tre non entra. Squadre simili in tutte le azioni ed il risultato è 4-4 dopo oltre sei minuti di gioco. Reati fatica a trovare la bomba a specchio libero, Garri recupera rimbalzi in difesa (9) ma spreca 6 punti, quindi tocca a Cavina far girare il quintetto. Tavernelli porta in vantaggio di due Latina con l’unica penetrazione riuscita, Mei replica due volte l’affondo e Tortona subisce perdendo la sua imbattibilità. Arrivano poi i punti per ricominciare 11-12 il secondo quarto sempre grazie all’esperto lungo. Subìto un parziale di 4-0, Simoncelli centra la prima “bomba”. In campo per alcuni secondi ci sono solo piccoli, Reati quindi trova la seconda tripla consecutiva e i leoni rientrano 18-19 dopo attimi di sofferenza. Latina trova spazio di manovra e recuperando qualche passaggio mal riuscito pare più quadrato e affiatato, ma il Derthona non muore, Bianchi va a impattare col 21′ punto, Brooks si supera e dopo il rimbalzo, si guadagna il gancio del 23-21 costringendo i laziali al time out. Una sosta che a Latina costa un parziale di 8-0 con Tortona padrone del campo. Tagliabue continua però a mantenere a galla i suoi approfittando di due distrazioni evitabili, quindi tocca nuovamente a Garri fare il lavoro sporco. La bomba di Bianchi a 1” dalla sirena è provvidenziale per chiudere il primo tempo 34-27, con il primo vantaggio cospicuo nonostante le dieci palle perse (a salvare sono il ritorno a rimbalzo, 27 a 16 per i padroni).

Dal riposo esce un Tortona grintoso: 6-0 (40-27), subito time out per Latina e nuovo affondo con le triple di Garri e Bianchi per il +15, grazie anche a una difesa a uomo ineccepibile in marcatura e a rimbalzo. Solo per ingenuità dei locali e tenacia propria, Latina contiene a tratti il passivo approfittando di sbavature su passaggi e marcature (13 punti a 8 da palla persa). Sul 58-49 una bomba di Grande (12 punti per lui) e un’altra di Simoncelli accompagnano l’ennesimo time out di Gramenzi, sempre sotto di 12 punti nonostante qualche tiro a specchio libero. Latina arranca, si impunta su triple che terminano sul ferro e Spissu ne approfitta rilanciando i suoi nel mettere al sicuro il punteggio. Garri e Simoncelli imbattibili oggi mettono a segno altri sei punti dal perimetro a 2′ dalla fine (72-56) un sigillo sulla vittoria.

Fotogallery a cura di Marco Picozzi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy