Trapani respinge la rimonta di Agrigento e vince il derby

Trapani respinge la rimonta di Agrigento e vince il derby

Trapani sconfigge Agrigento in un caldissimo derby davanti ad uno stupendo pubblico, prova straordinaria di Mays autore di 24 punti.

Commenta per primo!

Un derby non può essere definito un match normale, l’atmosfera diversa che si respira ha sempre qualcosa di speciale  a contraddistinguerla, se poi a queste affascinanti sensazioni aggiungiamo che la sfida si disputa fra Agrigento e Trapani, allora si arriva alla conclusione che questi sono momenti da non perdere. Due delle realtà più belle del basket siciliano si sfidano un uno stracolmo Palamoncada che sembra essere entrato già in clima play-off complice anche la presenza di una corposa rappresentanza di sostenitori granata che ci invita a sottolineare l’esemplare comportamento di entrambe le tifoserie, grande segno di sportività e grande spot per un basket pulito e con il piacere di sostenere la propria squadra.

 

FORTITUDO AGRIGENTO- PALLACANESTRO TRAPANI

TABELLINO:

AGRIGENTO: PIAZZA 9 , MASCOLO, SACCAGGI 10, MARTIN 11, EVANGELISTI 19, VAI, MORCIANO, VISENTIN, DE LAURENTIIS 8, EATHERTON 12.

TRAPANI: MAYS 24, VIGLIANISI, CHESSA 13, FILLOY 11, GANETO 7, RENZI 11, OKOYE 11, MOLTENI, GLORIA, TOMMASINI 2

QUINTETTI:

AGRIGENTO: PIAZZA, SACCAGGI, EVANGELISTI, MARTIN, EATHERTON

TRAPANI: MAYS, VIGLIANISI, GANETO, OKOYE, RENZI.

PRIMO QUARTO:

Eatherton apre le danze con il rimbalzo e poi l’appoggio al vetro, Renzi prova a rispondere ma commette infrazione di passi. Parziale di 5-0 per gli ospiti con la tripla di Okoye ed il jumper di Mays, Martin schiaccia in faccia a Renzi e con una sola azione si prende il boato del palazzetto ed un posto in top 10, primi 5 minuti bellissimi che vedono Agrigento padrona del campo, time-out per Ducarello sul 10-5. La musica non sembra cambiare, Trapani ha serie difficoltà ad arrivare al ferro complice l’ottima difesa messa in campo da Ciani, si sblocca Okoye che mette la seconda bomba e lancia la rimonta granata che vede il canestro con l’appoggio di Ganeto. Il primo quarto di gioco si conclude con il punteggio di 21-20.

SECONDO QUARTO:

Terza tripla nel match di uno scatenato Okoye che firma il primo vantaggio ospite, Trapani allunga e costringe Agrigento al time-out, pesa la distrazione difensiva in questi primissimi minuti del secondo quarto. I padroni di casa si sbloccano grazie al jumper di Evangelisti ma Chessa risponde con una tripla da distanza siderale, nuovo massimo vantaggio granata sul 23-32. La luce offensiva di Agrigento sembra essersi spenta, Trapani ne approfitta sfruttando tutti i possessi concessi allungando ulteriormente il vantaggio. Fallo antisportivo di Chessa che costa i due liberi realizzati da Piazza. Trapani non smette di segnare, secondo quarto a dir poco pazzesco per loro che chiudono il secondo quarto sul +18, 30-48.

TERZO QUARTO:

Serve l’impresa ad Agrigento che deve recuperare 18 punti in 20 minuti, le premesse sembrano esserci, tripla di Piazza e jumper di Evangelisti, -13. Ganeto ricuce il vantaggio ma il contropiede solitario di De Laurentiis infiamma nuovamente il palazzetto che sembra credere nella pazza rimonta. Tripla pesantissima di Filloy che siglia il nuovo +16. Svantaggio ridotto ad 11 lunghezze grazie ad un’ottima difesa e a De Laurentiis finalmente con la testa sulla gara. Inerzia tutta bianco-azzurra, fallo tecnico contro Viglianisi e -10. Tripla incredibile di Evangelisti e palazzetto letteralmente in fiamme, pazzesco! Glaciale Chessa, super tripla del +9 e del +12, questa volta direttamente da Mays. Terzo quarto concluso sul punteggio di 50-60. Si attende un ultimo quarto bellissimo.

QUARTO QUARTO:

Inizio importante di Agrigento che accorcia di 3 lunghezze il distacco ed alza l’intensità difensiva e mette a segno la tripla del -4 con Evangelisti alla quale risponde Filloy, si resta sul +7. Tripla di Piazza, non c’è un attimo di tregua ad Agrigento, è una partita meravigliosa, 59-65.  Tripla di Saccaggi e nuovamente -3, ma che partita stiamo vedendo, intensità a livelli massimi! canestro con fallo di Martin!!! Pazza Agrigento, – 18 all’inizio del terzo quarto, adesso in parità a 4 minuti dal termine, aggettivi finiti per questa gara. Ganeto segna e riporta avanti i suoi con un’ottima collaborazione tra lui e Filloy, nuovo pareggio ancora di Martin che poi firma il vantaggio sul 69-67. 2 triple di fila incredibili per Mays che firma il +5, davvero straordinario l’americano, 69-74. Agrigento non segna più e Trapani va dritta verso la vittoria!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy