Trapani trascinata da un super Renzi, Siena s’inchina

Trapani trascinata da un super Renzi, Siena s’inchina

Commenta per primo!

LIGHTHOUSE TRAPANI-MENS SANA SIENA 87-73

(28-24; 20-14; 16-14; 23-21)

 

LIGHTHOUSE TRAPANI: Renzi 22, Tommasini 10, Ganeto 6, Viglianisi 3, Griffin 12, Mays 11, Gloria, Chessa 6, Costadura, Filloy 17; RIMBALZI: 36 (Filloy 9); ASSIST: 14 (Ganeto 5); TIRI DA 2: 20/41; TIRI DA 3: 11/23; TIRI LIBERI: 14/19;

MENS SANA SIENA: PUNTI: Bryant 15, Roberts 12, Diliegro 8, Udom 18, Bucarelli 4, Cucci, Cacace, Marini, Ranuzzi 16, Borsato; RIMBALZI: 29 (Udom 7); ASSIST: 10 (Roberts 5); TIRI DA 2: 16/39; TIRI DA 3: 10/21; TIRI LIBERI: 11/14;

Appuntamento ad ora di pranzo per la Pallacanestro Trapani, che sui canali Sky ospita la Mens Sana Siena, per questa quinta giornata di campionato. La squadra di coach Ducarello vuole di certo invertire la marcia che ha portato le ultime due sconfitte, e lo vuole fare di fronte al proprio pubblico. In quintetto Trapani schiera Tommasini, Mays, Griffin Ganeto e Renzi. Coach Ramagli risponde con Ranuzzi, Bryant, Udom, Diliegro e Roberts. E’ la Pallacanestro Trapani a condurre l’avvio di gara, ma Siena grazie soprattutto ai tiri dalla lunga distanza rimane attaccata ai granata. Il primo quarto si chiude 28 a 24 per i granata.Nel secondo periodo sale l’intensità ed il ritmo, con la Pallacanestro Trapani a condurre, ma alla fine della frazione di gioco, Siena prova a rientrare, portandosi sul -2 (38-36), ma prima Mays e poi Chessa con una tripla, allontanano la paura siglando il +7. E’ poi capitan Filloy a portare il vantaggio in doppia cifra. Il secondo quarto si chiude 48-38. Nei primi tre minuti del terzo periodo, lo scarto punti tra le due squadre rimane invariato, poi Siena si porta  sul -5, approfittando della deconcentazione di Trapani, ma la forza dei granata di non mollare mai la presa, permette alla sqaudra di Ducarello di rosicchiare ancora punti e chiude con il massimo vantaggio, 64-52. L’ultima frazione di gioco serve ai granata per mettere al sicuro il risultato, grazie ad un eccellente Filloy e ad un Griffin aggressivo. A 4 minuti al termine, i granata firmano il massimo vantaggio della gara con + 16, anche se la serata dei ragazzi di Ducarello, ai liberi, non ha reso un granchè. Per gli ospiti ci prova Ranuzzi con due triple consecutive, ma è troppo poco per cercare di portare a casa la vittoria. I due punti rimangono a Trapani, ma i granata per la prossima partita (contro Ferentino), dovranno lavorare sulla tenuta della concentrazione. Finisce 87-73.

Visualizza la Fotogallery

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy