Trasolini show al PalaMangano: impresa Agropoli, derby choc per Scafati

Trasolini show al PalaMangano: impresa Agropoli, derby choc per Scafati

La capolista molla la presa dopo sei vittorie consecutive, due punti che rilanciano le quotazioni dei delfini nella corsa ai playoff.

Commenta per primo!

GIVOVA SCAFATI – BCC AGROPOLI 76-81

PARZIALI:  18-14; 40-36; 55-57

SCAFATI: Portannese 13, Crow 4, Spizzichini G. 6, Rezzano 2, Melillo ne, Baldassarre 8, Ammannato 5, Mayo 15, Simmons 8, Loschi 14. All.: Perdichizzi.

AGROPOLI: Santolamazza 2, Guaccio ne, Roderick 12, Carenza 17, Tavernari 20,  Trasolini 25, Bovo ne, Bolpin 2, Di Prampero 3, De Paoli, Spizzichini S. ne, Manfrè ne, Stano ne. All.: Paternoster.

MVP Basketinside.com : Marc Trasolini

Al PalaMangano va in scena il derby di ritorno del girone ovest della serie A2 tra la Givova Scafati e la Bcc Agropoli. Bellissima la cornice di pubblico che colora il PalaMangano: circa 200 tifosi ospiti e una bellissima coreografia della gradinata Lamanna presentano il match.  Coach Perdichizzi inizia con lo stesso quintetto di mercoledì scorso, ossia Mayo, Spizzichini, Crow, Rezzano e Simmons; coach Paternoster risponde con Santolamazza, Roderick, Tavernari, Carenza e Trasolini dovendo fare a meno di Spizzichini per infortunio.

Inizio di partita subito divertente con i punti di Roderick e Simmons, la Givova costringe gli ospiti al primo time-out sul 16-10 grazie alle bombe di Mayo e ad un canestro reverse spettacolare di Crow. Dopo il time out però coach Paternoster imbriglia i padroni di casa con una zona 3-2, si va al primo mini riposo con Scafati avanti 18-14. Nel secondo periodo i Gialloble partono forte con Portannese e un gioco da 3 di Ammannato, che sbaglia il libero supplementare, ma Baldassarre realizza in tap-in. Scafati allunga ancora con le bombe di Loschi e Portannese, ma Agropoli tiene botta con Trasolini e Tavernari che piazza due bombe in fila per il -9 (39-30) che costringe coach Perdichizzi al time-out. Scafati non trova più la via del canestro e Agropoli continua a ridurre lo svantaggio a suon di bombe, si va al riposo sul +4 con il punteggio per i padroni di casa (40-36).

Nel terzo quarto continua l’emorragia di Scafati che arriva a metà periodo sotto di 7 lunghezze (45-52) con un Trasolini immarcabile, è ancora Tavernari ad allungare il vantaggio degli ospiti, mentre per i padroni di casa pesano i falli dei lunghi. Si va all’ultimo mini riposo sul punteggio di 55-57. Nell’ultimo periodo Agropoli è cinica e Paternoster è un vero stratega, bravo ad imbrigliare i padroni di casa alternando zona e uomo, Loschi è l’ultimo ad arrendersi nel finale per i padroni di casa (67-70) con due bombe messe a segno. Trasolini e Santolamazza nel finale mantengono il sangue freddo dalla lunetta e consentono ad Agropoli di battere per la seconda volta in stagiona la Givova Scafati con il punteggio di 76-81.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy