Treviglio la spunta sul finale e batte Tortona

Treviglio la spunta sul finale e batte Tortona

Tortona conduce le danze per quasi tutta la partita ma alla fine a spuntarla è Treviglio con un super ultimo quarto di Marino.

di Adriano Zucchetti

Ultima partita della stagione regolare in questo girone Ovest e la Remer Treviglio conquista una vittoria sofferta sul campo di un’indomita Orsi Tortona con il punteggio finale di 83-85: un match dominato per larghi tratti dalla formazione di casa che scava un solco importante nei due quarti centrali arrivando anche a +18, la Remer però è riuscita a non mollare anche quando il tiro non voleva saperne di entrare e, sfruttando il nervosismo degli avversari per qualche decisione contestata e lo spaziale ultimo quarto di Marino, è riuscita a tornare sotto nell’ultimo parziale fino al sorpasso a meno di 1’ dalla sirena e la firma finale di Lele Rossi. Una vittoria che da’ fiducia in vista dei playoff in cui i trevigliesi entreranno da vera mina vagante.

Coach Vertemati schiera Marino in regia, Sollazzo e Sorokas sugli esterni, Mezzanotte e capitan Rossi sotto canestro; per i padroni di casa invece coach Cavina manda in campo il quintetto formato da Cosey in regia, Greene e Sanna sugli esterni, Cucci e Garri sotto canestro.

Inizia bene Tortona con i canestri di Garri e Cosey, immediata la risposta trevigliese con la tripla di Marino e l’appoggio a canestro di Mezzanotte che valgono il primo vantaggio biancoblu (4-5). La partita viaggia su buoni ritmi in questi primi minuti in cui la contesa tra le due squadre rimane in equilibrio, Tortona colpisce sempre con la coppia Garri – Cosey mentre la Remer si mantiene a contatto sfruttando l’assenza di Ricci per andare sotto canestro e trovare punti importanti con Sorokas e il giovane Mezzanotte. Fase centrale del quarto in cui sono Marino da una parte e Cosey dall’altra ad alzare ulteriormente il ritmo della partita che viene caratterizzata dalle scorribande offensive dei due play. Coach Vertemati cambia l’intero quintetto e trova una tripla dall’angolo con Genovese, Tortona però mantiene un minimo vantaggio sfruttando la tripla di Greene e il canestro da sotto di Conti, in chiusura la Remer accorcia con l’1/2 ai liberi di Nwohuocha e chiude il primo parziale sotto di 3 lunghezze (21-18).

Inizio di secondo quarto che viaggia su ritmi più bassi rispetto al primo e con l’equilibrio che non si spezza, Treviglio prova a riprendere la testa del match con Nwohuocha e Sollazzo mentre Tortona mantiene un minimo vantaggio con Cucci e la tripla di Alviti (26-22). 1/2 dalla lunetta di Rossi e arriva il primo tentativo di allungo da parte dell’Orsi con il gioco da 3 punti di Greene e le triple di Cosey e Alviti a fronte di un auto canestro dei piemontesi e del tiro dalla media distanza di Marino (35-27 a 4’50’’ dall’intervallo), situazione che spinge coach Vertemati al time out. Al rientro in campo non cambia l’inerzia, anzi, Tortona allunga ancora andando oltre la doppia cifra di vantaggio con Cucci e il 2/2 ai liberi di Sanna (39-27), arriva però la risposta di Treviglio che torna a segnare con Sollazzo e Marino accorciando il gap (39-31); i ritmi tornano a rialzarsi con 4 punti di Cosey e il botta a risposta da 3 punti tra i soliti Marino e Alviti, Treviglio ci prova in ogni modo ma i piemontesi sono in piena fiducia e, spinti dal duo a stelle e strisce Greene – Cosey, va negli spogliatoi avanti di 14 lunghezze (50-36).

Inizio contratto per entrambe le formazioni con alcuni errori da entrambe le parti e il primo canestro del quarto che arriva dopo quasi 2’con la penetrazione di Greene cui risponde subito Rossi con un gioco da 3 punti. Il pallino è saldamente nelle mani di Tortona che allunga ancora grazie all’ottima serata al tiro di Greene e Cosey che la spingono a + 17 (58-41), dall’altra parte è Sollazzo a caricarsi sulle spalle e provare riportare sotto i suoi con alcune iniziative personali  ma i piemontesi ribattono in tranquillità e a metà quarto è +18 (62-44). Il ritmo in attacco per Treviglio è più basso e sintomo ne è la difficoltà nel trovare soluzioni efficaci al tiro con i biancoblu che troppo spesso abusano della conclusione dalla lunga distanza senza però riuscire a fare bottino pieno con il solo Cesana a bucare la retina piemontese, conclusione subito rintuzzata dalla tripla frontale di capitan Garri. A 2’ dal termine del quarto un fallo antisportivo (con relativa espulsione di Alviti) e un tecnico fischiati all’Orsi consentono a Treviglio di tornare sotto la doppia cifra di svantaggio grazie ai liberi di Sollazzo e la tripla di Cesana (65-56), Tortona subisce il colpo e gli ospiti ne approfittano per colpire in contropiede con l’ispirato play di scuola Cantù che costringe coach Cavina a chiamare time out (65-58); in chiusura di quarto la squadra di casa torna a rifiatare con i liberi di Cucci e Cosey e termina il terzo parziale avanti di 10 punti (68-58).

Il ritorno in campo è positivo per Tortona che scappa ancora nel punteggio con 5 punti di Cosey e il canestro da sotto di capitan Garri, Treviglio fatica parecchio in attacco e riesce a tornare a segnare dopo 2’30’’ con l’appoggio al tabellone di Marini e il 2/4 dalla lunetta di Sorokas (75-62); l’Orsi va a segno con Mascherpa ma i due canestri consecutivi di Rossi e Sorokas costringono coach Cavina al time out. Treviglio continua a spingere e manda a segno due triple con Marino (77-72), Tortona ora fa fatica e il nervosismo torna a farsi vivo tra i piemontesi che si vedono fischiare contro un altro fallo tecnico (questa volta alla panchina) che i biancoblu sfruttano solo parzialmente con il libero del suo scatenato play senese (77-73). Botta e risposta dalla media distanza tra Mascherpa e Sollazzo in una partita che gli ospiti ora provano a riaprire definitivamente, riuscendoci in pieno con la tripla di un sontuoso Marino per il -2 (80-78) a meno di 2’ dal termine; l’Orsi accusa il colpo e la Remer ne approfitta per prendere il comando della gara con l’ennesima tripla di Marino (80-81) a 40’’ dalla fine tra le urla degli oltre 100 tifosi trevigliesi accorsi all’impianto piemontese. Sorokas puntella il vantaggio biancoblu con un 2/2 ai liberi (80-83) ma la tripla di Cosey risveglia Tortona e ristabilisce l’equilibrio a quota 83, coach Vertemati chiama time out per organizzare l’ultima azione in cui Marino sbaglia al tiro ma i trevigliesi sono lesti a rimbalzo e il capitano Lele Rossi manda a segno 2 punti decisivi; sul cronometro rimane 1 solo secondo che i piemontesi non riescono a sfruttare e la Remer conquista una grande vittoria con il punteggio finale di 83-85.

Titolo di MVP assegnato a pieno merito a Tommaso Marino: il play senese di Treviglio, dopo una prima parte di gara senza particolari acuti, è stata molto abile nel caricarsi sulle spalle i propri compagni nell’ultimo quarto nel quale ha infilato una serie impressionante di triple che hanno consentito ai biancoblu di raggiungere e poi sorpassare gli avversari, chiude da top scorer con 27 punti e un gran 6/10 da 3 punti. Ottime prestazioni anche per Lele Rossi (tanta sostanza ed esperienza oltre al canestro della vittoria, chiude con 10 punti e 8 rimbalzi), Sorokas (10 punti), Sollazzo (importante nel rientro del terzo quarto, chiude con 14 punti e 6 rimbalzi) e Cesana (anch’egli ottimo nel terzo parziale, conclude con 9 punti).

Dall’altra parte non basta la doppia cifra di Cosey (a tratti incontenibile per la difesa di Treviglio, offre una grande prestazione e chiude con 25 punti, 6 rimbalzi e 5 assist), Greene (17 punti) e Garri (16 punti e 7 rimbalzi).

Orsi Tortona 83–85 Remer Treviglio (parziali: 21-18, 50-36, 68-58)

Orsi Tortona: Greene 17, Cosey 25, Alviti 9, Sanna 2, Taverna n.e., Conti 2, Mascherpa 4, Garri 16, Apuzzo n.e., Cucci 8. All. Cavina

Remer Treviglio: Cesana 9, Pecchia, Dessì n.e., Sorokas 10, Marino 27, Marini 5, Mezzanotte 5, Genovese 2, Rossi 10, Nwohuocha 3, Sollazzo 14. All. Vertemati

StatisticheTortona: 21/33 da 2, 7/25 da 3, 20/22 ai liberi; Treviglio: 18/29 da 2, 9/29 da 3, 22/30 ai liberi

Arbitri dell’incontro: Enrico Boscolo di Chioggia (VE), Alessandro Saraceni di Zola Predosa (BO), Stefano Del Greco di Verona (VR)

Fotogallery a cura di Marco Picozzi

Tifosi Treviglio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy