Troppo Ferguson per l’Eurobasket: i playoff sfumano ai supplementari

Troppo Ferguson per l’Eurobasket: i playoff sfumano ai supplementari

La Roma Gas&Power gioca alla pari contro la capolista ma viene castigata dai singoli di Biella. 40 per Ferguson.

di Gabriele Leslie Giudice

EUROBASKET ROMA GAS&POWER 87–91 ANGELICO BIELLA (19-18, 18-13, 15-21, 18-21, 11-15)

L’Eurobasket Roma chiude la stagione regolare a testa alta, cedendo al PalaTiziano contro Biella nel primo tempo supplementare, collocandosi al 10° posto in classifica dopo aver accarezzato la qualificazione ai playoff per gran parte dei 45′ di partita. A un inizio equilibrato, in cui l’Eurobasket mette in ritmo tutto il quintetto e Biella viene trainata principalmente da Tessitori – 20 punti e 9 rimbalzi in 24′ – segue un secondo quarto in cui la RGPE prova ad accelerare andando al riposo sul +7. Biella alza il ritmo e piazza un 4-16 che, a inizio terzo quarto, porta Biella sul +6, a cui segue subito il controparziale di 9-0 dei capitolini. Si entra nell’ultimo quarto con un possesso a dividere le due squadre, con la bomba di Stanic l’Eurobasket trova il +6 ma Biella non perde lucidità e riesce più volte a rientrare, anche quando la tripla del nuovo +6 di Deloach, al 36′, sembra una sentenza su Ferguson – imprendibile con 40 punti e 11\17 da 3 punti – e Udom, protagonista con la tripla che, a 23” dall’ultima sirena, manda la partita all’overtime, in cui Ferguson segna 10 punti sui 15 totali di Biella conducendo la capolista verso la vittoria.

EUROBASKET ROMA: Deloach 24, Giampaoli, Malaventura 8, Fanti 8, Stanic, Righetti 5, Easley 17, Bonessio 7, Micevic 2.

ANGELICO BIELLA: Ferguson 40, Massone 1, Venuto, L. Pollone 3, Udom 14, Wheatle 11, Tessitori 20.

Fotogallery a cura di Anna Federico

Rattalino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy