Troppo Hearst per Scafati, Rieti vince dopo un overtime

Troppo Hearst per Scafati, Rieti vince dopo un overtime

Inizia bene la stagione la compagine amarantoceleste che rompe l’incantesimo dell’esordio che l’aveva vista sconfitta due volte nelle ultime annate.

Un caldissimo PalaSojourner accoglie l’esordio della NPC Rieti che ospita Scafati nella prima giornata della Serie A2 girone Ovest. L’equilibrio regna sovrano per gran parte del primo tempo:i padroni di casa sono trascinati da Tommasini e Hearst mentre gli ospiti dal duo americano Sherrod-Miles. Nella prima metà di gara Rieti paga con molti falli l’aggressività difensiva mentre soffre a rimbalzo concedendo molti tiri “extra” agli ospiti che dal canto loro non riescono a trovare la via del canestro con continuità soprattutto nel secondo quarto.
Nel terzo quarto Scafati prova a scappare toccando il massimo vantaggio (+10) a metà della frazione. Rieti sorretta da Casini e Hearst resta incollata alla partita e nella quarta frazione rimette il naso avanti. Alla fine dei 40’ il risultato recita 65-65. Nella prima parte di supplementare sembra Scafati ad avere la meglio, ma Hearst realizza 9 punti e porta Rieti al successo.

STARTING FIVE:

RIETI: Hearst, Davenport, Gigli, Hassan, Tommasini. Allenatore: Nunzi
SCAFATI: Sherrod, Miles, Santiangeli, Spizzichini, Crow. Allenatore: Perdichizzi

PRIMO QUARTO -Scafati parte forte con Spizzichini che realizza dal centro dell’area a cui risponde subito in penetrazione Tommasini a cui la curva amarantoceleste risponde con un lancio di coriandoli. Con 2 bombe di fila di Crow Scafati prova a scappare (7-11) quando mancano 6 minuti alla fine della prima frazione ma un super Tommasini trascina Rieti al sorpasso (12-11). Dopo lunghi tratti di equilibrio è Scafati che prova ancora a dare una spallata alla partita (19-24) e costringendo Nunzi al timeout con 27’’ da giocare nella prima frazione. Tommasini con 2 punti manda le squadre al primo mini-break sul punteggio di 21-24.

SECONDO QUARTO-Le due squadre continuano a rispondersi colpo su colpo. Tommasini con una bomba compie il sorpasso (29-28) a 5:50 dalla fine del secondo quarto. Scafati in un minuto fa 5-0 di break e Nunzi spende il secondo timeout della serata. Nella seconda parte di quarto è una sfida tra Miles,10 punti, e l’attacco di Rieti trascinata da Davenport e Savoldelli. Hassan sul finale di secondo quarto sbaglia un comodo appoggio, viziato forse da un fallo, e manda le squadre al risposo sul 39-41.

TERZO QUARTO-Scafati inizia meglio al ritorno dagli spogliatoi stringendo le maglie in difesa e trovando il canestro con continuità piazzando un 7-2 nei primi 3:30 di gioco. Davenport tiene a galla i suoi mentre Scafati non fatica a trovare il canestro. La stoppata di Sherrod su Hearst è la fotografia della prima metà del terzo quarto reatino. Scafati scappa sul +10(46-56) e costringe Nunzi al timeout a 2:37 dalla fine della terza frazione. Rieti si riavvicina sul -6 e il match va all’ultimo riposo sul punteggio di 52-58.

QUARTO QUARTO-Rieti inizia a difendere forte recuperando 4 palloni di fila e a  trovare punti anche dall’arco con Carenza ma soprattutto con Casini che con due bombe di fila porta Rieti sul +1(61-60)facendo saltare in piedi tutto il palazzetto e costringendo Scafati al timeout.
Sherrod e Crow con un 5-0 riportano Rieti sulla terra(61-65). Dopo 2 minuti di digiuno Casini trova il gioco da 3 punti che riporta Rieti sul -1 a 1:06. Ranuzzi sbaglia da 3 punto forzando sul ribaltamento di fronte Hearst trova il fallo e realizzando 1 dei 2 tiri liberi impatta a quota 65 con 34’’ da giocare. Miles va dentro e sbaglia, Hearst non trova il canestro e la partita va ai supplementari.

SUPPLEMENTARE-Nel primo minuto di gioco nessuno trova il canestro, solo Spizzichini con una bomba manda i suoi sul +3.
Hearst ne fa 5 di fila e riporta i suoi sul +2 con 2 minuti da giocare(70-68). Sull’azione successiva possibile svolta del match con il 5 fallo di Gigli e l’entrata in campo di Davenport, con Sherrod che dalla lunetta fa 1/2.
Rieti sbaglia in attacco, Miles in contropiede la punisce e riporta avanti i campani (70-71) con 1 minuto e mezzo da giocare.
Hearst inizia lo show e porta Rieti sopra di 3 a 35’’ dalla fine. Scafati va in panna e sbaglia tutto. Hearst fa 1/2 dalla lunetta e chiude il sipario sul match sul punteggio di 79-72.

RIETI 79 SCAFATI 72

PARZIALI: 21-24;39-41;52-58;65-65;79-72

TABELLINO:  RIETI: Tommasini 17, Hearst 23, Savoldelli 6, Casini 14, Conti, Gigli 7, Marini, Carenza 3, Davenport 9, Hassan, Melchiorri
SCAFATI: Miles 17, Crow 9, Trapani 4, Spizzichini 8, Romeo 2 , Ranuzzi 2, Ammannato 3, Antonaci, Pipitone, Santiangeli 10, Sherrod 17

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy