Viola, allenamento e vittoria a Barcellona

Viola, allenamento e vittoria a Barcellona

La Bermè non sbaglia e conquista la terza vittoria consecutiva battendo una arrendevole La Briosa Barcellona con il risultato di 67 a 90.

Commenta per primo!

Poco più che un allenamento. Partita scarica per i siciliani: per la Viola è tutto facile sin da inizio gara. Gioco fluido e rilassato con i siciliani inferiori sui due lati del campo.

Le note positive? Il pubblico ospite arriva massiccio e festante al Palazzetto dedicato alla Nino Alberti. Lo striscione dei reggini dedicato al pubblico di Barcellona ed alla speranza che il team giallo-rosso possa ritrovare sin dalla prossima stagione una retta via ,racconta la festa del Palazzetto stesso.

Tutto tranquillo sul rettangolo di gioco: Adegboye si diletta in elevazione stoppando Loubeau, un attimo dopo l’alley-hoop sull’asse coordinato dal play nigeriano con passoporto inglese per un Brackins al top in schiacciata esalta il pubblico ospite.

Brackins e Rullo non mostrano una cattiva condizione fisica nonostante una settimana più che tribolata: Barcellona insacca qualche tripla con Fallucca e qualche giocata grintosa con Migliori e nulla più. Pellegrino prova ad entrare in gara ma viene penalizzto dai falli.

Clima rilassato a cavallo dei due tempi: i due allenatori fanno ruotare tutti gli effettivi:la Viola non sbaglia nulla o quasi e tiene molto lontana la compagine ultima in classifica.

Tanto spazio per tutti: Bianconi insacca qualche bel centro dalla media e dalla lunga, Adeboye gioca in velocità e diventa per certi veri imprendibile.

I siciliani sorridono solamente sul finale grazie ai canestri dei volenterosi giovani locali Munafò e Pettineo.

La Viola porta a casa due punti di vitale importanza: calcoli alla mano il quintetto di Coach Frates dovrà vincere anche l’ultima gara contro Rieti in casa per ottenere la matematica senza guardare i risultati dagli altri campi.

La Briosa Barcellona-Bermè Viola Reggio Calabria 67-90 (16-28,19-24,12-18,20-20)

La Briosa Barcellona:Centanni 6,Pellegrino 10,Fallucca 9,Loubeau 22,Migliori 5,Varotta,Bianconi 8,Pettineo 2,Maccaferri 3,Munafò 2. All Trimboli Ass Coppolino

Viola:Mordente 7,Adegboye 23,Crosariol 3,Brackins 24,Dobbins 8,Costa 4,Lupusor 13,Rullo 8,Pandolfi,Sindoni ne.All Frates Ass Bolignano e Motta

Arbitri Marco Pierantozzi di Ascoli Piceno, Marco Rudellat di Nuoro e Duccio Maschio di Firenze.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy