Roma- Ferentino: due punti che posso valere i playoff

Roma- Ferentino: due punti che posso valere i playoff

Commenta per primo!

Quella che andrà in scena domenica al Pala Tiziano a Roma sarà una sfida che avrà un peso specifico notevole per la corsa ai playoffs, visto che le due squadre sono separate da solo due punti ed entrambe si trovano a ridosso dell’ottavo posto, l’ultimo disponibile per accedere alla post season. E’ vero, siamo solo alla seconda giornata del girone di ritorno, ma a questo punto della stagione, e con una classifica molto corta tra il terzo ed il decimo posto (20 punti per Tortona terza e 16 per Casalpusterlengo decima), ogni vittoria vale doppio, visto che portare a casa lo scontro diretto vuol dire avere un vantaggio considerevole sulle dirette concorrenti. Analizziamo la situazione delle due squadre a due giorni dalla gara. I padroni di casa vengono da una brutta sconfitta rimediata sul campo di Tortona per 68-52, a causa di una brutta prestazione offensiva. Gli ospiti, invece, dopo aver attraversato un periodo nero che ha visto la società intervenire e prendere provvedimenti rimuovendo Coach Fucà dal suo incarico e sostituendolo con il suo vice Luca Ansaloni, hanno ottenuto una fondamentale vittoria in casa contro un coriacea Rieti. Al di là dei punti ottenuti, la vittoria ha restituito tanto morale alla squadra, soprattutto perché si trattava di un derby. Ancora in dubbio la presenza di Massimo Bulleri, capitano della FMC e reduce da un infortunio che lo ha tenuto fuori nelle ultime due partite contro Scafati e Rieti. La partita sarà piena di scontri diretti in cui a far la differenza saranno i dettagli e le abilità dei singoli. Ferentino parte sicuramente avvantaggiata a livello di roster, ma coach Caja è un mago a tirar fuori il meglio dai propri giocatori ed ha due assi come Voskuil e Callahan, entrambi in grado di indirizzare a loro favore partite grazie al loro talento. A loro due risponderanno sicuramente Gigli, autentico trascinatore della squadra amaranto, e Raymond, Ottimo giocatore ma che in questa stagione ha viaggiato un po’ a corrente alternata, con partite giocate da grande giocatore ed altre in cui ha fatto decisamente fatica. Uomo chiave della gara sarà sicuramente Imbrò. Il giovane playmaker della squadra ospite avrà molta pressione addosso e dovrà stare attento a gestirsi durante il corso della partita a causa della probabile assenza del suo capitano. Dall’altra parte sarà fondamentale il contributo di tutta la panchina per permettere ai titolari di rifiatare e per piazzare parziali o singole giocate che possono aiutare la squadra a vincere una gara fondamentale. Per poter ribaltare l’esito dello scontro diretto, Roma dovrà vincere con uno scarto superiore a 12 punti, visto che all’andata la squadra amaranto si è imposta sul proprio parquet con quello scarto. Per Ferentino quella di domenica sarà l’occasione di allontanare una diretta concorrente per la post season e nel frattempo di riavvicinarsi alle zone alte della classifica, cercando di rientrare tra i primi quattro slot, che permettono di avere il vantaggio del fattore campo almeno per la prima serie.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy