Ho iniziato a seguire il basket da Atene 2004. In Italia ogni squadra che ho iniziato a seguire è scomparsa, quindi mi sono dedicato soprattutto alla NBA che seguo dal 2006. Tifo Dallas grazie a WunderDirk: è iniziata male, ma con il titolo del 2011 sono stato ripagato. Simpatizzo per i Bucks perché hanno il coraggio di rimanere a Milwaukee.
Tutte le notizie di "Ario Rossi"