Basket in Carrozzina – Al via la volata per la Coppa Italia

Basket in Carrozzina – Al via la volata per la Coppa Italia

Si torna in campo per l’ultima giornata del girone di andata, decisiva per assegnare gli ultimi posti nella Final Four di Coppa Italia.

di La Redazione

Sabato 12 gennaio riparte il campionato di Serie A di basket in carrozzina dopo la sosta invernale: in programma l’ultima giornata del girone di andata, decisiva per assegnare gli ultimi due posti nella prossima Final Four di Coppa Italia (che di disputerà il 23 e 24 marzo).

Con la capolista UnipolSai Briantea84 (protagonista di un percorso netto nelle prime sei giornate, con sei vittorie) e l’inseguitrice S. Stefano Avis (lontana solo 2 punti) sicure del proprio piazzamento, sarà volata a tre per gli ultimi due slot disponibili per qualificarsi alla fase finale della coppa nazionale: in corsa Key Estate Porto Torres, al momento terza a quota 8 punti, ma attesa dalla durissima trasferta in casa della Briantea, e poi la coppia Santa Lucia Roma e Deco Group Amicacci Giulianova, appaiate a quota 6 e attese rispettivamente dalle trasferte in casa di S. Stefano Avis e Hs Varese.

Calendario alla mano quindi, l’impegno meno proibitivo sulla carta è quello di Giulianova, che con una vittoria salirebbe a quota 8: gli abruzzesi sono sfavoriti nello scontro diretto con il Santa Lucia (che vinse ad Alba Adriatica 72 a 68 lo scorso 2 dicembre), ma la larga vittoria ottenuta sul campo di Porto Torres (77 a 56 il 21 novembre) li pone in una condizione di teorico vantaggio in caso di classifica avulsa a tre. Per Porto Torres una vittoria al Palasport di Seveso contro i Campioni d’Italia significherebbe qualificazione certa, mentre in caso di sconfitta deve augurarsi che almeno una delle due inseguitrici non vinca. Situazione più intricata per il Santa Lucia Roma, che parte sì da un vantaggio nello scontro diretto con Giulianova, ma che ha perso di 17 contro Porto Torres.

Attenzione poi agli orari, che potrebbero essere un fattore nella volata: le partite tra Varese e Giulianova e tra S. Stefano Avis e Santa Lucia si giocheranno entrambe alle 17, mentre la sfida tra Porto Torres e Briantea84 chiuderà la giornata alle 20.30.

La quarta partita in calendario è infine quella tra SBS Montello e Dinamo Lab Banco di Sardegna (ore 18), entrambe tagliate fuori dalla corsa alla Final Four di Coppa Italia: in palio punti importanti per ricucire il margine con il quarto posto e ad aprire il girone di ritorno l’ambizione di risalire la china.

Nel weekend di basket in carrozzina, protagonista poi anche la Serie B (nove partite nei quattro gironi, a segnare il giro di boa della stagione regolare) e il Campionato Giovanile dedicato alla memoria di Roberto Marson, al via dopo il prologo del 5 gennaio, che ha visto la vittoria degli esordienti del Panormus di Palermo sull’Amicuccioli di Giulianova. Campionato rinnovato, quello giovanile, diviso quest’anno in due raggruppamenti: Girone A con UnipolSai Briantea 84, Delfini 2001, Padova Millennium Basket e la novità del GSD Porto Torres; Girone B con i già citati Ragazzi di Panormus, Amicuccioli Giulianova (che tornano dopo un anno di assenza), Giovani e Tenaci, SS Lazio e i campioni d’Italia in carica dei Bradipi Circolo Dozza Bologna.

UFFICIO COMUNICAZIONE FIPIC

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy