Serie A Basket in carrozzina, 3a Giornata – Terzetto in fuga

Serie A Basket in carrozzina, 3a Giornata – Terzetto in fuga

Le tre capolista vincono ancora e prendono il largo. Primo successo per il Santa Lucia.

di La Redazione

Nella terza giornata della Serie A di basket in carrozzina, giocata nel corso della serata di sabato 18 novembre, si registrano solo vittorie casalinghe: le prime tre della classe rimangono ancora imbattute e scavano il primo solco rispetto al resto del campionato, mentre a Roma il Santa Lucia ottiene la prima vittoria della propria annata, superando la neopromossa Polisportiva Nordest.

Il programma si apre ad Alba Adriatica, dove la DECO Group Amicacci Giulianova supera in scioltezza il GSD Porto Torres 85 a 48: un match che lo scorso anno regalò scintille in più di una occasione, quest’anno scorre via senza patemi, alla luce dei nuovi valori in campo dopo l’estate di ridimensionamento per gli isolani. Gli abruzzesi sono guidati in attacco dal proprio miglior marcatore Simone De Maggi, già oltre la doppia cifra dopo appena 10 minuti, e autore di una doppia-doppia alla sirena finale da 29 punti e 10 rimbalzi. Ma è tutta la squadra a girare, con ben 11 giocatori entrati nelle rotazioni e otto a referto. Per Porto Torres non bastano i 21 punti di Morteza Gharibloo, il miglior marcatore della Serie A dopo le prime tre giornate con poco più di 26 punti di media.

Larga anche la vittoria del S. Stefano UBI Banca che si sbarazza dell’SBS Montello con un eloquente 88 a 22. Punteggio pieno anche per i marchigiani, che cambiano un po’ le rotazioni nel match contro i bergamaschi, limitando il minutaggio del proprio top scorer, il francese Sofyane Mehiaoui (che chiuderà con 16 punti in 22 minuti uscendo dalla panchina). Tutti e tre in doppia cifra i giovani lunghi già nel giro della nazionale maggiore: Enrico Ghione (19 punti e 10 rimbalzi), Andrea Giaretti (18 punti con 8/15 dal campo) e Sabri Bedzeti (13 punti e 6/6 al tiro). Doppia cifra, la prima della carriera in A, anche per Alessandro Boccacci, che mette a segno 12 punti in 17 minuti. Ancora fermo a quota 0 punti in classifica l’SBS Montello, che però in queste prime tre giornate ha affrontato solo big.

In serata vince poi anche l’UnipolSai Briantea 84 Cantù, che però fatica, e non poco, nel derby lombardo contro una sorprendente Cimberio HS Varese. I campioni d’Italia tengono in partita per oltre 35 minuti gli avversari, trovando il parziale decisivo per chiudere il match solo nel finale (65 a 54 alla sirena). La Briantea 84 appare deconcentrata, fuori ritmo in attacco e disattenta in difesa, contro una rivale che invece gioca in modo molto determinato, nonostante la cocente sconfitta di 7 giorni prima in casa contro Giulianova di oltre 40 punti. Come spesso accade, nel momento del bisogno è il capitano Ian Sagar a suonare la sveglia per i canturini: con 17 punti e 11 rimbalzi, il britannico guida i compagni al successo. Doppia cifra anche per Filippo Carossino (14 punti con 9 tiri). Rimane però la generale sensazione di scarsa brillantezza, anche se già lo scorso anno la Briantea 84 aveva dimostrato la capacità di saper staccare e riattaccare la spina della concentrazione al momento opportuno, fino poi a dominare la stagione italiana.

Prima vittoria del campionato infine per il Santa Lucia Roma, che batte in casa la Polisportiva Nordest Castelvecchio 65 a 42. Per i romani, che ritrovano il capitano Matteo Cavagnini, assente nelle prime due giornate, altra prova solida dell’azzurro Marco Stupenengo, che firma 22 punti. La Polisportiva Nordest prova a rimanere agganciata al match, ma la maggiore esperienza del Santa Lucia ha la meglio. Ora le due squadre si trovano appaiate a quota 2 punti in classifica e, insieme all’HS Varese, si contendono il ruolo di outsider in questo campionato.

Di nuovo in campo sabato prossimo, per la quarta giornata di stagione regolare. Ancora nessuno scontro diretto, con le prime tre impegnate in trasferta.

3^ GIORNATA – I RISULTATI

DECO Group Amicacci Giulianova – GSD Porto Torres 85 a 48

S. Stefano UBI Banca – SBS Montello 88 a 22

Santa Lucia Roma – Pol. Nordest Castelvecchio 65 a 42

UnipolSai Briantea 84 Cantù – Cimberio HS Varese 65 a 54

3^ GIORNATA – LA CLASSIFICA

6 punti: UnipolSai Briantea 84 Cantù, S. Stefano UBI Banca e DECO Group Amicacci Giulianova.

2 punti: Polisportiva Nordest Castelvecchio, Cimberio HS Varese e Santa Lucia Roma.

0 punti: GSD Porto Torres e SBS Montello.

FONTE: Uff. Stampa FIPIC

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy