Basket in carrozzina – Tutte vittoriose le prime quattro in classifica

Basket in carrozzina – Tutte vittoriose le prime quattro in classifica

L’undicesima giornata spacca ancora di più la classifica in due. Briantea infallibile.

di La Redazione

Dalla ripresa del campionato di Serie A di basket in carrozzina dopo la pausa dello scorso weekend arrivano solo conferme nei rapporti di forza che disegnano la classifica dopo undici giornate: vittorie infatti per tutte le prime quattro squadre della graduatoria, le stesse che a fine marzo si contenderanno la Coppa Italia (23-24 marzo a Porto Torres).

La partita più attesa era quella di Roma, dove i padroni di casa del Santa Lucia ospitavano la Deco Group Amicacci Giulianova, una delle squadre maggiormente in crescita in questa fase di stagione. Con quattro punti a separare le due rivali, e con un Santa Lucia Roma appaiato a Porto Torres al quarto posto, il match si caricava quindi di una importanza quasi decisiva nella corsa playoff. A prevalere sono stati gli ospiti, che si sono imposti 77 a 60, consolidando la terza piazza e conquistando la matematica certezza di partecipare alla prossima post-season. Il Santa Lucia ha dovuto arrendersi nonostante i 24 punti di Christian Fares e i 18 di Marco Stupenengo.

Ne ha approfittato il Key Estate Porto Torres, che ha vinto il derby sardo contro la Dinamo Lab Banco di Sardegna 73 a 57, distanziando in classifica il Santa Lucia di due punti. Guidata dal trio polacco Filipski (altra tripla doppia sfiorata 13 punti, 11 rimbalzi e 8 assist), Bandura (18 punti) e Mosler (doppia doppia da 30 punti e addirittura 16 rimbalzi), Porto Torres ha reso vani i 28 punti dell’argentino della Dinamo Lab Gomez (73 a 57 alla sirena). Ora la corsa a due per il quarto posto conoscerà uno snodo cruciale sabato prossimo, quando il Santa Lucia farà visita ai sardi, nel tentativo non semplice di ricucire il gap in classifica e ribaltare lo svantaggio negli scontri diretti.

Vittoriose anche le prime due della classe: il S. Stefano Avis non ha avuto grandi problemi nel match casalingo contro l’SBS Montello (71 a 44): il catalano Jordi Ruiz è Mvp con 34 punti (14/21 dal campo) e i marchigiani salgono a 18 punti, lontani quattro punti dalla capolista UnipolSai Briantea84 Cantù, che ha vinto con qualche inatteso brivido il derby contro l’Hs Varese. I Campioni d’Italia non hanno brillato, sono andati anche sotto nel punteggio alla fine del primo quarto, ma poi hanno scalato le marce e con il minimo sforzo hanno portato a casa la vittoria (55 a 49): doppia cifra per il capitano azzurro Simone De Maggi (12 punti), top scorer l’argentino Adolfo Berdun (15 punti).

SERIE A – 11^ GIORNATA

Santa Lucia Roma – Deco Group Amicacci Giulianova 60 a 77

S. Stefano Avis – SBS Montello 71 a 44

Key Estate Porto Torres – Dinamo Lab Banco di Sardegna 73 a 57

UnipolSai Briantea84 Cantù – HS Varese 55 a 49

LA CLASSIFICA

22 punti: UnipolSai Briantea84 Cantù

18 punti: S. Stefano Avis

16 punti: Deco Group Amicacci Giulianova

12 punti: Key Estate Porto Torres

10 punti: Santa Lucia Roma

6 punti: Banco di Sardegna Dinamo Lab

2 punti: SBS Montello, HS Varese

FONTE: Uff. Comunicazione FIPIC

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy