Serie A, Basket in Carrozzina – tutto pronto per la prima giornata

Serie A, Basket in Carrozzina – tutto pronto per la prima giornata

Sabato 22 ottobre riparte il campionato di Serie A di basket in carrozzina, mai come quest’anno ricco di spunti e novità rispetto al passato, dopo un’estate di stravolgimenti che ha di fatto ridisegnato gli equilibri storici in campo.

Commenta per primo!

Sabato 22 ottobre riparte il campionato di Serie A di basket in carrozzina, mai come quest’anno ricco di spunti e novità rispetto al passato, dopo un’estate di stravolgimenti che ha di fatto ridisegnato gli equilibri storici in campo. Le disavventure societarie del Santa Lucia Roma, che hanno rischiato di spazzare via una delle squadre più prestigiose e vincenti nel panorama europeo di questo sport, hanno provocato un inevitabile ridimensionamento del roster dei vice-campioni d’Italia, con un conseguente riversarsi sul mercato di alcuni tra i talenti più importanti del nostro campionato. Rapporti di forza quindi stravolti, a partire dalle panchine, con Carlo Di Giusto, simbolo del Santa Lucia da sempre, che sposa il progetto del GSD Porto Torres, semifinalista lo scorso anno.

Parte ovviamente con i favori del pronostico la squadra campione d’Italia della UnipolSai Briantea 84 Cantù, che ha perso l’inglese Gaz Choudrhy, decisivo nelle finali Scudetto dello scorso anno, ma che accoglie quattro elementi chiave del vecchio Santa Lucia: Adolfo Damian Berdun e Ahmed Raourahi, due tra i migliori giocatori di ruolo della nostra Serie A, e i giovani italiani Giulio Maria Papi e Laura Morato. Esordio della Briantea 84 sabato sera, nel palazzetto di casa a Seveso, alle ore 20.30 contro la Dinamo Lab Banco di Sardegna: i sardi hanno cambiato molto nel corso dell’estate, con l’addio di alcuni elementi chiave del roster dello scorso anno come Jorge Sanchez, Billy Bridge e Dimitri Tanghe e l’acquisto di Maurice Amacher, nuovo playmaker, e di Janic Binda, oltre al ritorno dell’italo argentino Max Ruggeri.

Proprio alla luce del mercato più pazzo degli ultimi anni, nuove rivalità si affacciano all’orizzonte sul percorso dei campioni d’Italia. La DECO Group Amicacci Giulianova, che nella semifinale dello scorso anno andò ad un tiro libero di distanza dall’eliminare i canturini, viene da un’estate di consolidamento sotto la guida del coach francese Malik Abes, con i preziosi innesti dell’americano Sanchez e dei due francesi Sandrella e Flavien; gli abruzzesi esordiranno a Padova alle ore 19 contro il PMB (rafforzato dall’arrivo dell’ex azzurro Fabio Bernardis). E poi curiosità per la nuova Porto Torres di coach Di Giusto, che avrà a disposizione un roster di primissimo livello, a partire dalla medaglia d’oro paralimpica Matt Scott, già capocannoniere dello scorso campionato e vera star della nostra Serie A. I sardi apriranno la propria stagione in casa (ore 19) contro la SBS Montello, squadra pressoché invariata rispetto alla scorsa annata.

Il rinnovato Santa Lucia Roma giocherà la prima partita di questo campionato a Varese contro l’HS Cimberio. Tra i romani, guidati in panchina dal giovane coach della Nazionale femminile Fabio Castellucci, è rimasto il capitano Matteo Cavagnini, affiancato dagli altri senatori Sanna, Stupenengo e dai giovani Saba, Obino e Beltrame, mentre Varese è tra le possibili outsider della stagione, con in panchina il nuovo coach Emanuele Pruneri. Ricco di talento anche il S. Stefano Banca Marche, che riposerà in questo primo turno, ma che da molti è indicata come probabile sorpresa, grazie all’interessante mix di gioventù (Giaretti, Ghione e Bedzeti su tutti) ed esperienza (con l’arrivo della guardia francese Sofyane Mehaoui, stella della Nazionale transalpina ed ex Santa Lucia).

Il formato del campionato a nove prevede una stagione regolare da 18 turni, al termine della quale le prime quattro della classifica accederanno ai playoff Scudetto. Si qualificano per la Final Four di Coppa Italia del primo weekend di marzo invece le prime quattro al termine del girone di andata. Retrocedono direttamente in Serie B le ultime due.

Come sempre sarà possibile seguire in diretta l’andamento dei match attraverso il servizio di live score fornito dal sito federale www.federipic.it

 

1^GIORNATA – IL PROGRAMMA

Ore 17: Hs Cimberio Varese vs Santa Lucia Roma

Ore 19: GSD Porto Torres vs SBS Montello

Ore 19: Padova Millennium Basket vs DECO Group Amicacci Giulianova

Ore 20.30: UnipolSai Briantea 84 Cantù vs Dinamo Lab

Riposa: S. Stefano Sport Banca Marche

 

FONTE: Uff. Stampa FIPIC

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy