BBL playoff, FINALE GARA 3: Bamberg a un passo dal titolo

BBL playoff, FINALE GARA 3: Bamberg a un passo dal titolo

Commenta per primo!

 

Detto della tradizione recita: “Non svegliare il can’ che dorme!”. Col senno di poi si potrebbe sintetizzare così lo sviluppo di queste finali di Bundesliga con il Bayern corsaro a Bamberga in Gara 1 e la pronta reazione dei campioni della regular season, ma sarebbe solo un algido, e per nulla rispettoso, modo di dipingere una rivalità che sta regalando emozioni e notevoli spunti di riflessione sul “Gioco”. Di certo c’è che il Bamberg che si era presentato in Gara 1 era lontano parente del rullo compressore che era giunto alle finali facendo registrare due sweep consecutivi. In questo senso, proprio la sconfitta nella prima partita della serie, per altro a domicilio, potrebbe aver fatto tornare sulla terra la pattuglia di Trinchieri, ricordandogli che dall’altra parte della barricata c’è un Bayern Campione in Carica che non vuole neppure lontanamente contemplare l’abdicazione al trono di Germania. Gara 2 è stata la partita dei nervi: sporca, ruvida e decisa solo negli ultimi possessi da un Bamberg più cinico e in certe occasioni anche fortunato. Gara 3 è stata forse la conferma che i valori in gioco facciano pendere l’asticella dalla parte di Mbakwe e co. Alla luce di un Djedovic ancora una volta sotto tono, ieri sera il Bayern è stato in partita praticamente solo nel primo tempo, sorretto da un John Bryant versione MVP (20pt.) e da un alterno Savanovic in regia (6ass. ma anche 4 perse). Nella ripresa però il Bamberg ha messo in mostra la coralità che lo ha contraddistinto per tutta la stagione, portando alla luce i limiti difensivi (ancorché tecnici) dei bavaresi. I 4 uomini in doppia cifra e le percentuali complessivamente migliori al tiro ne sono la testimonianza più visibile. La ciliegina sulla torta è stata la prova di un sontuoso Trevor Mbakwe, che definire dominante potrebbe essere riduttivo. Per il centro ex Roma 13 punti, 9 rimbalzi, 3 assist, 4 rubate e 4 stoppate. Tra due giorni sarà Gara 4 sul parquet del Bayern, la dove i bavaresi scenderanno in campo con le spalle al muro e con la consapevolezza che sarà: “win or go home”.

 

TABELLINO e MARCATORI

BROSE BAMBERG – BAYERN MUNCHEN 91:79 (21-18; 23-26; 26-14; 21-21). Serie sul 2-1

BROSE: Strelnieks 16, Thompson 15, Wanamaker 14

BAYERN: Bryant 20, Benzing 12, Djedovic 11

MVP: Trevor Mbakwe 13 punti, 9 rimbalzi, 3 assist, 4 rubate e 4 stoppate per 29 di valutazione

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy