Anche Ryan Boatright lascia l’Europa: sarà compagno di Alex Kirk in Cina

Anche Ryan Boatright lascia l’Europa: sarà compagno di Alex Kirk in Cina

E’ stato l’idolo del PalaFantozzi, Ryan Boatright. In 11 partite il suo metro ed ottanta di talento purissimo ha dominato in lungo e in largo sui campi di Serie A, stregando i tifosi dell’Orlandina ma non solo.

Commenta per primo!

E’ stato l’idolo del PalaFantozzi, Ryan Boatright. In 11 partite il suo metro ed ottanta di talento purissimo ha dominato in lungo e in largo sui campi di Serie A, stregando i tifosi dell’Orlandina ma non solo. Anche per questo il 23enne prodotto di Conntecticut, forte di una prima stagione europea a dir poco sontuosa, contribuendo in maniera decisiva alla salvezza dei paladini (19.2 ppg al 44.0% da 3 con 4.0 rpg e 2.5 apg), ha ritentato la carta NBA indossando la maglia dei Pelicans alla Summer League di Las Vegas. Per lui 5.2 ppg con 1.6 rpg, insufficiente per sperare in un contratto, ma niente Europa come alternativa. Infatti, secondo quanto riportato da David Pick, l’ex Brooklyn e Detroit ha scelto la formazione cinese dei  Foshan Lions, fanalino di coda nell’ultima CBA, ma che già vanta nel suo roster un’altra stella dell’ultimo campionato come Alex Kirk, già totem della Pistoia di Enzo Esposito fino a pochi mesi fa.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy