Botti europei: Papanikolaou al CSKA Mosca? Marcus Williams torna alla Stella Rossa? Aldemir resta ai Sixers?

Botti europei: Papanikolaou al CSKA Mosca? Marcus Williams torna alla Stella Rossa? Aldemir resta ai Sixers?

Commenta per primo!
i.cdn.turner.com

Botti serali sul mercato europeo, il primo arriva senz’altro da Mosca, dove potrebbe concretizzarsi l’arrivo di Kostas Papanikolaou: la 25enne ala greca che nel 2014-15 ha giocato a Houston (3.7ppg e 2.4rpg in 16.6mpg) dopo aver militato in corazzate come Olympiacos e Barcellona (7.1ppg e 2.6rpg nell’Eurolega 2013-14 in blaugrana), al momento si allena a Salonicco, e già era stato avvicinato da Sassari e Stella Rossa.

Ma a proposito di Stella Rossa, sarebbe imminente un clamoroso ritorno di Marcus Williams. Reduce da un’ottima stagione proprio con la maglia della Crvena, culminata con la triple-crown Campionato Serbo- Coppa di Serbia – Lega Adriatica (in 30 partite di Lega Adriatica 8.8 ppg, 1.9 rpg e 4.7 apg, in Eurolega 9.7 ppg, 3.2 rpg e ben 6.1 apg), il contratto partirebbe a tutti gli effetti dal 1° dicembre, data di estinzione della sanzione per la positività riscontrata a seguito di un controllo antidoping relativo alla gara1 di finale serba contro il Partizan. Sarebbe stata questa la ragione che avrebbe spinto la dirigenza a silurarlo per preferirgli Gal Mekel, ora però un clamoroso ritorno sui propri passi, riaccogliendo in bianco rosso l’ex Campione NCAA con UConn nel 2004, scelto al primo giro dai Nets nel Draft 2006 con il n.22. Per lui 214 presenze e 1128 punti segnati in NBA tra il 2006 e il 2010, quindi una carriera europea in piazze importanti, tra le quali UNICS Kazan, Malaga e Kuban.

Chiudiamo infine con Furkan Aldemir: infatti il giocatore turco classe ’91 – che pure era stato tagliato dai Sixers, e già era dato per vicino prima al Galatasaray, sua ex squadra, poi al Drussafaka –ora, secondo quanto riferito dal collega Bob Cooney del Philadelphia Daily News,  sarebbe in trattativa per rientrare come 16mo, considerati gli infortuni di Joel Embiid, Carl Landry,Kendall Marshall e Tony Wroten.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy