Dunston-Anadolu Efes, il matrimonio continua

Dunston-Anadolu Efes, il matrimonio continua

Il centro americano, tutt’ora in forza alla squadra turca, prolunga il proprio contratto per altre due stagioni. La prossima scadenza sarà giugno 2019.

di Marco Novello

Bryant Dunston, centro che abbiamo visto giocare in Italia con la maglia di Varese, ha prolungato il proprio contratto con i turchi dell’Anadolu Efes per altre due stagioni. Il nuovo accordo, la cui scadenza ora si sposta a giugno 2019, lo porterà ad essere il “big-man” più pagato di tutta l’EuroLega, un riconoscimento non indifferente quello da parte della squadra del Bosforo al due volte miglior difensore dell’anno della massima competizione internazionale. L’ufficialità verrà comunicata a breve, ma gli ultimi intoppi tra la società ed entourage del giocatore sono stati superati per la felicità di entrambe le parti.

Di seguito l’articolo:
“The American big man has already a deal with his current club that will keep him in Istanbul until the summer of 2019. He also got a bigger salary, that makes him one of the highest paid EuroLeague center.

It’s just a matter of time for the deal to be official, however the point is that Dunston decided to stay in Efes and not test the market, despite the fact that there was interest from top EuroLeague clubs for him. Being almost 31 years old and after a career that included two seasons with Olympiacos, Dunston emerged as the two times winner of the EuroLeague defensive player of the year award, during his two seasons with the Reds.

He has also played in Korea for Mobis Phoebus, in Greece with Aris, in Israel with Bnei Hasharon and Hapoel Holon and in Italy with Cimberio Varese.”
-Fonte Eurohoops

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy