EURO NEWS INSIDE: Stoudemire, idea Hapoel Jerusalem. Il Valencia vuole Bilan

EURO NEWS INSIDE: Stoudemire, idea Hapoel Jerusalem. Il Valencia vuole Bilan

Il punto sul mercato europeo

Commenta per primo!

Potrebbe non essersi conclusa la carriera di Amar’e Stoudemire nel mondo del basket. Nonostante l’ex giocatore dei Knicks abbia annunciato il ritiro, secondo David Pick l’Hapoel Jerusalem, di cui Stoudemire è co-proprietario, starebbe pensando di fargli firmare un contratto. Il lungo di Lake Wales, si legge, diventerebbe la più grande star NBA a giocare in Israele.

Infuocato il mercato in Spagna. Secondo superdeporte.es il Valencia sarebbe in pressing per assicurarsi Miro Bilan. Il centro, attualmente impegnato con la nazionale croata, deve negoziare il contratto con il Cedevita ma le trattative sembrano portare verso la rottura, per questo la squadra spagnola spera di potersi inserire e portare Bilan in Liga Endesa. Importante colpo in prospettiva, poi, per il Gran Canaria che ha acquisito Jovsn Kljacic, classe 2001, alto 1.98 che in Montenegro considerano il miglior prospetto del movimento cestistico nazionale. Il talento Kljacic può ricoprire tutti i ruoli da esterno e, secondo kiaenzona.com, continuerà la sua crescita all’Herbalife Gran Canaria. Concorrenza fittissima, poi, per Vladimir Jankovic, che dopo tre anni al Panathinaikos è alla ricerca di una nuova squadra e pare che la sua volontà sia quella di proseguire in Spagna. Nonostante le offerte di Aek Atene e Aris Salonicco, infatti, secondo gigantes.com Jankovic starebbe valutando le offerte del Valencia e del Laboral Kutxa, che potrebbe aver bisogno di un.ala qualora dovesse partire Adam Hanga. Il Bilbao Basket, inoltre, sembra essere molto vicino a firmare il centro Ivan Buva, divenuto free agent dopo le esperienze a Cantù e Avellino.Come riports encestando.es Buva va a completare il reparto dei lunghi del club basco, visto che può giocare sia da 4 che da 5.

Non finiscono qui le notizia della ACB, visto che Marc Garcia ha firmato un contratto di due stagioni con il Siviglia. L’ala piccola classe 1996 ha giocato nel Barça B, con una parentesi al Manresa, ora arriva un’importante chance al Siviglia e lo stesso giocatore si dichiara felice della scelta fatta: “Sono molto grato al Siviglia Basket per la fiducia che ha riposto in me. Ora devo dare tutto per aiutare la squadra a fare una grande stagione, prometto di lavorare duro e mettere il cuore”. Tempo di scelte, poi, per Joey Dorsey che deve decidere se prolungare il suo contratto con il Barcellona oppure se accettare l’offerta del Maccabi Tel Aviv. Secondo eurohoops.net, in questo momento è difficile pronosticare la prossima squadra di Dorsey ma, di sicuro, lo vedremo protagonista nella prossima Eurolega. Proseguirà in Lituania, infine, la carriera di Augusto Lima, il lungo brasiliano che il Real Madrid ha deciso di cedere in prestito allo Zalgiris Kaunas visto che, la presenza di Hunter, Rundolph e Ayon, non avrebbe dato spazio al giovane sudamericano.

Tornando in Israele decisione importante per Rich Dowell che non ha voluto firmare un nuovo contratto con il Maccabi e ha deciso di trasferirsi nel club rivale, l’Hapoel Tel Aviv. Lo stesso Dowell su Twitter ha spiegato la sua decisione, dicendo che il Maccabi aveva intenzione di fargli firmare un contratto di tre anni con la possibilità di mandarlo in prestito, situazione che non ha convinto Dowell.

Nuova avventura europea per Aaron White che, dopo l’anno a Bonn, ha deciso di proseguire la carriera in Russia allo Zenit San Pietroburgo. Il prodotto University of Iowa era stato scelto con la 49esima scelta al Draft 2015, non riuscendo però ad ottenere un contratto con i Washington Wizards. In Turchia si muove il Best Balikesir che ha firmato il 31enne Micheal Green. Il playmaker statunitense ha giocato l’ultima stagione alls Reyer Venezia, ma ha avuto in passato esperienze a Cantù, Varese e Barcellona Pozzo di Gotto.

Firma in casa Strasburgo, con Mouhammadou Jaiteh che firma per la squadra francese dopo tre stagioni giocate al Nanterre. Come riporta il sito ufficiale del club, dopo aver acquisito Walker come playmaker, lo Strasburgo allarga il reparto dei lunghi con un giovane di prospettiva, visto che Jaiteh ha solo 21 anni.

Volo dall’Europa per la Cina, infine, per Darius Adams che dopo due stagioni al Baskonia ha firmato in Asia un contratto da un anno ad 1.5 milioni di dollari con i Xinjiang Flying Tigers, come riporta David Pick su Twitter.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy