EURO NEWS INSIDE: Unicaja e Obradoiro si contendono Waczynski. Kaselakis firma con l’Astana

A Malaga potrebbe arrivare Adam Waczynski, mentre l’Obradoiro non molla l’idea Corbacho. In VTB Leonidas Kaselakis firma con l’Astana, Dru Joyce invece inizia la sua avventura al Tsmoki-Minsk. Scatenato l’Ironi Nahariya che ha firmato Marquis Teague ed è vicinissimo a Nick Faust. Lo Science City Jena mette sotto contratto Filiberto Rivera, mentre Corey Walden giocherà all’Oostende. Aaron Johnson firma in Polonia con lo Stal Ostrow.

Commenta per primo!

Fibrillazione in casa Obradoiro nel weekend con le questioni Adam Waczynski e Alberto Corbacho a tenere banco. Per quanto riguarda il polacco l’Unicaja Malaga ha tempo fino alla mezzanotte di oggi per formalizzare un’offerta. Se questo dovesse accadere l’Obradoiro avrebbe poi 5 giorni di tempo per pareggiare l’offerta del Malaga e trattenere la guardia classe 1989. E dalla dirigenza del club di Santiago de Compostela, come riporta diariosur.es, nei giorni scorsi sembra essere filtrata la volontà di pareggiare l’offerta, forse per cercare di ottenere un’offerta economica dal Malaga che, però, al momento sembra da escludere. Nel frattempo nel reparto lunghi potrebbe far ritorno all’Obradoiro Alberto Corbacho che ha concluso la sua esperienza con il Baskonia. E’ stato lo stesso giocatore spagnolo ad aprire ad un possibile ritorno a Santiago, come riporta la vozdegalicia.es.

Spostandosi in VTB League, invece, sono arrivate le ufficialità per l’approdo di Leonidas Kaselakis all’Astana e di Dru Joyce al Tsmoki-Minsk, come confermato da eurobasket.net. Kaselakis lascia così la Grecia e il Nea Kifisia, dove aveva impressionato nell’ultima stagione vincendo il premio Most Improved Player 2016 e chiudendo con 12,1 ppg, 5,3 rpg e 2,0 apg in 28 partite giocate. Dru Joyce, invece, dopo quasi nove anni trascorsi in Germania decide di accettare la proposta dei bielorussi dello Tsmoki-Minsk. Nello scorso anno il playmaker statunitense ha indossato la casacca del S.Oliver Basket disputando 37 gare con 10,8 ppg, 2,4 rpg e 6,8 apg.

Nel campionato israeiano l’Ironi Nahariya è scatenato sul mercato. E’ arrivata infatti la firma di Marquis Teague (come riporta eurobasket.net) guardia prodotto Kentucky Wildcats, che dopo le esperienze in NBA con Bulls e Nets ha militato nelle ultime due stagioni in D-League con gli Oklahoma Blue. La squadra israeliana, inoltre, è vicina a mettere sotto contratto il 23enne Nick Faust che attualmente milita nella NCAA con Long Beach State, così come riportato su Twitter da Or Shkedy.

Lo Science City Jena, squadra neopromossa nella Bundesliga tedesca, che si accaparra i diritti di Filiberto Rivera, playmaker portoricano che nel 2007 ha giocato a Napoli e che nell’ultima stagione ha indossato la casacca dell’Indios de Mayaguez, squadra della massima serie portoricana.

In Belgio l’Oostende firma la guardia prodotto Eastern Kentucky Corey Walden. Il giocatore statunitense arriva in Europa dopo che non è stato scelto al Draft 2015 e ha trascorso l’ultima stagione in D-League con la maglia dei Maine Red Claws, squadra satellite dei Boston Celtics.

Futuro in Polonia, infine, per Aaron Johnson che riparte dallo Slam Stal Ostrow. Il playmaker nativo di Chicago aveva iniziato la sua carriera professionistica in Italia, tra Ostuni, Vanoli Cremona e Reyer Venezia, salvo poi cercare fortuna in Finlandia prima (Nilan Boisons) e in Romania poi, con la casacca del SMC Craiova. A quasi 28 anni Johnson riparte dalla Polonia e dallo Stal Ostrow.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy