Gran Canaria, possibile ritorno di Jaycee Carroll?

Gran Canaria, possibile ritorno di Jaycee Carroll?

La guardia del Real Madrid, che sta viaggiando a 13 punti di media con il 52% da tre, è finito nel mirino del club di Las Palmas, dopo le sirene provenienti da Valencia e Mosca.

Cominciano a farsi più frequenti le indiscrezioni che coinvolgono la guardia del Real Madrid Jaycee Carroll. In estate si era parlato di un possibile trasferimento al Valencia, mentre voci più recenti lo accostavano al CSKA Mosca. L’ultima ipotesi saltata fuori nelle ultime ore è un eventuale ritorno al Gran Canaria, dove il tiratore americano naturalizzato azero aveva giocato dal 2009 al 2011, prima di vestire la maglia dei blancos.

Nonostante ciò, il prodotto di Utah State ha un contratto che lo lega ai campioni d’Europa in carica fino all’estate 2017, perciò è difficile che il club di Las Palmas riesca ad ingaggiarlo già alla fine di questa stagione.

Nei suoi trascorsi al Gran Canaria, Jaycee Carroll si è rivelato per due volte consecutive il miglior realizzatore della Liga ACB con 18.8 ppg nella prima stagione e 19.3 nella seconda, con un buon 44% dall’arco dei tre punti nell’annata 2010-11 che gli è valso l’inserimento nel quintetto ideale del campionato.

La guardia veterana, 32enne, continua a mostrare le sue doti realizzative, soprattutto in ACB, dove è tuttora il miglior realizzatore del roster di coach Pablo Laso con 13 punti di media segnati tirando con un ottimo 52% dai 6,75m.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy